Vai al contenuto
Home » Domotica Fai da te » Shelly » Shelly 2.5 schema e manuale in italiano: Alexa, deviatore, interruttore

Shelly 2.5 schema e manuale in italiano: Alexa, deviatore, interruttore

    Shelly 2.5

    Shelly 2.5: manuale completo in italiano con schema elettrico di collegamento ed istruzioni di installazione e configurazione anche con Alexa e Google Home, Come funziona da contatto pulito, deviatore, interruttore e pulsante, Reset: come resettare.

    Shelly 2.5: interruttore WiFi a 2 canali per domotica

    Lo Shelly 2.5, di produzione europea e davvero diffuso nella domotica dai fa te in Italia, è un interruttore WiFi a 2 canali che consente anche di misurare i consumi dei carichi collegati:

    Shelly 2.5

    Membro della famiglia di prodotti Shelly che si differenziano per:

    • numero di carichi elettrici controllabili indipendentemente
    • potenza elettrica massima degli apparecchi elettrici comandati
    • disponibilità di contatto pulito in uscita
    • misura dell’energia elettrica consumata dal carico elettrico controllato
    • numero di pinze e potenza elettrica misurabile
    Modello#
    Uscite
    Corrente
    Max (A)
    Extra
    Shelly 1Shelly 1116Contatto pulito16,99 €

    Shelly Plus 1
    Shelly Plus 1116Contatto pulito20,40 €
    Shelly 1LShelly 1L14,124,60 €
    Shelly 1PMShelly 1PM11618,57 €
    Shelly Plug SShelly Plug S110
    Shelly DimmerShelly Dimmer 211,133,99 €
    Shelly RGBW2Shelly RGBW21288 W23,69 €
    Shelly 2.5Shelly 2.521027,99 €
    Shelly EMShelly EM122 x 120 A74,99 €
    Shelly Pro 4PMShelly Pro 4PM416Display101,29 €

    Puoi approfondire i due fratelli minori nelle mie guide a Shelly 1 e Shelly 1PM.

    Scopri anche il rivale Sonoff Dual R3.

    Caratteristiche Shelly 2.5

    Lo Shelly 2.5 e' controllabile da remoto mediante smartphone con l’App Shelly Cloud, disponibile sia per Android che iOS, e dotato di molte funzionalità comuni alla famiglia Shelly:

    Connettività WiFi

    Connettività WiFi

    Collegamento in rete mediante WiFi a 2,4 GHz

    Controllo remoto

    Controllo remoto

    Gestione da qualsiasi luogo mediante smartphone di carichi elettrici

    Web server integrato

    Web server integrato

    Gestione diretta mediante l'interfaccia web integrata

    Programmazione oraria

    Programmazione oraria

    Programmazione temporale di accensioni e spegnimenti

    Controllo vocale

    Controllo vocale

    Gestione mediante comandi vocali tramite il supporto di Alexa e Google Home

    Sistema aperto

    Sistema aperto

    API per integrazione con qualsiasi sistema di automazione

    A cui aggiungere le feature specifiche:

     Relè doppio o tapparelle

    Relè doppio o tapparelle

    Configurabile come relè doppio o per;a gestione di un motore tapparelle

    Misurazione consumi

    Misurazione consumi

    Misurazione dei consumi elettrici su entrambi i canali

    Protezione surriscaldamento

    Protezione surriscaldamento

    Sensore integrato di temperatura per protezione da surriscaldamenti

    E' possibile controllare i nostri elettrodomestici di casa mediante il vostro smartphone con tre differenti modalità di collegamento allo Shelly 2.5:

    • Access Point: lo smartphone od il PC si collega direttamente all’access point WiFi del singolo dispositivo utilizzando poi, mediante browser, la web app incorporata nel dispositivo stesso
    • Locale: smartphone e dispositivi sono collegati al router WiFi di casa senza accedere ad internet
    • Cloud: i dati sono scambiati dal device con l’app sul vostro smartphone attraverso l’uso di un server in cloud attraverso il collegamento ad internet
    Shelly 1 Cloud

    Le modalità Access Point e Locale permettono di gestire i dispositivi anche in assenza di collegamento ad internet; con l’opzione Cloud potete gestire remotamente i device ovunque vi troviate.

    La corrente massima supportata e' di 10 A (2,2 kW) per ciascun canale di uscita.

    Unboxing Shelly 2.5

    Una volta aperta la confezione, possiamo apprezzare la pulizia e le dimensioni davvero ridotte del dispositivo:

    Possiamo mettere a confronto le dimensioni dello Shelly 2.5 con quelle dei principali interruttori WiFi a più canali come Sonoff Dual R3 e Sonoff 4CH Pro R3:

    CanaliLarghezzaAltezzaProfondità
    Shelly 2.5239 mm36 mm17 mm
    Sonoff Dual R3254 mm49 mm24 mm
    Sonoff 4CH Pro R34145 mm90 mm34 mm

    Il confronto è davvero impari. Le dimensioni ne consentono l'installazione anche all'interno di una scatola 503.

    Scatola da incasso 3 moduli 503 dati dimensionali

    Shelly 2.5 schema e manuale in italiano: deviatore, interruttore, tapparelle

    Osservando il dispositivo dall'alto possiamo osservare i morsetti per effettuare i collegamenti elettrici:

    • L ingresso per conduttore di alimentazione di rete (fase)
    • N ingresso per conduttore di alimentazione di rete (neutro)
    • SW1 ed SW2 ingressi per collegare allo Shelly 2.5 due comandi esterni come deviatore, interruttore, pulsante
    • O1 ed O2 uscite per comandare due carichi elettrici in modo autonomo (conduttore di fase)
    Shelly 2.5

    E' importante osservare che i due canali di uscita non fanno altro che interrompere l'alimentazione di fase di ingresso: NON costituiscono quindi un contatto pulito come nel fratello minore Shelly 1 o nel nuovo cugino Shelly 1 Plus.

    Osservando invece la parte inferiore del dispositivo vediamo:

    • pulsante di reset con un minuscolo LED di stato
    • PIN della porta seriale che facilitano molto l'operazione di caricamento di un firmware alternativo
    Shelly 2.5

    Sono previste le seguenti tipologie di alimentazione possibili:

    • 110 – 230 V AC
    • 24 – 60 V DC
    Shelly How to... - Shelly 2 5

    Configurazione mediante l'app Shelly Cloud

    Per effettuare tutte le configurazioni successive, vi rimando alla lettura della mia guida a Shelly Cloud App.

    Tratteremo ora le principali configurazioni e funzionalità specifiche del dispositivo utilizzato come relè WiFi a 2 canali: per il funzionamento come Tapparella vi rimando alla guida a Shelly 2.5 tapparelle.

    Le configurazioni sono normalmente applicabili in modo differenziato a ciascun canale.

    Modalità Di Funzionamento

    Partiamo dalla scelta della modalità di funzionamento del dispositivo tra interruttore a due canali o centralina tapparelle che si trova sotto Impostazioni - Impostazioni - Modalità Di Funzionamento che determina comportamento, interfaccia utente e funzionalità disponibili:

    • Relè per l'utilizzo come interruttore WiFi a due canali
    • Tapparella per l'utilizzo con tapparelle elettriche

    Tipo Pulsante

    Selezione della tipologia di comando elettrico esterno (interruttore o pulsante) collegato all'ingresso del dispositivo

    Shelly 2.5 Tipo Pulsante

    Trovo particolarmente interessante l'opzione Interruttore ciclo che vi permette di implementare con lo Shelly 2.5 la logica di un relè passo-passo: ad ogni pressione del pulsante cambia la combinazione di stato delle due uscite.

    Timer - Accensione automatica e spegnimento automatico

    E' possibile configurare un timer su ciascun canale di uscita dello Shelly 2.5 in modo che:

    • dopo un evento di spegnimento sia riaccenda automaticamente dopo un tempo configurabile (Accensione automatica)
    • dopo l'evento di accensione si spegna automaticamente dopo un tempo impostabile (Spegnimento automatico)
    Shelly 2.5 Timer

    Sicurezza - Protezione potenza

    E' possibile impostare una soglia di potenza oltre la quale il singolo canale di uscita si spegne automaticamente.

    Shelly 2.5 Sicurezza

    Factory Reset Shelly 2.5: come resettare

    In caso dubbio su come resettare il dispositivo, potrete procedere al Factory Reset mediante l’app Shelly Cloud rimuovendo lo Shelly 2.5 dal profilo e ripristinandolo delle impostazioni di fabbrica:

    Shelly 2.5 Factory Reset

    Nel caso in cui non riusciate più a raggiungere il vostro dispositivo mediante l’app o l’interfaccia web, ad esempio avendo aggiornato in modo errato le credenziali WiFi, e vi chiedeste come resettare: potete procedere al reset dello Shelly 2.5 tramite la pressione del pulsante di reset sul retro del dispositivo per 10 secondi.

    Nel caso non possiate accedere fisicamente al dispositivo perché installato ad incasso e vi chiediate come resettare, potrete sempre effettuare il reset dello Shelly 2.5 seguendo la procedura seguente:

    • se alimentato, togliete e ripristinate l’alimentazione
    • entro 1 minuto, premete per 5 volte il pulsante (o interruttore) collegato all'ingresso
    • a conferma dell’avvenuto reset sentirete scattare il relè interno allo Shelly 2.5 col ritorno alla modalità Access Point

    Shelly 2.5 schema elettrico di collegamento standalone

    Lo schema di collegamento base di due carichi elettrici in corrente alternata e’ il seguente:

    Schema elettrico di collegamento Shelly 2.5

    Vediamo ora lo schema di collegamento elettrico in tutti gli scenari di utilizzo all'interno di un impianto elettrico esistente: in tutti i casi il dispositivo diventa un elemento di comando aggiuntivo in grado di mostrato sempre stato effettivo e consumi dei carichi elettrici collegati.

    Data la disponibilità di due canali e la flessibilità di configurazione del dispositivo, potrete utilizzarlo in scenari di controllo misti, quali ad esempio:

    • primo canale con interruttore, secondo con deviatore
    • primo canale con deviatore, secondo in sostituzione di relè

    Shelly 2.5 schema elettrico di collegamento con interruttore o pulsante

    Il caso più semplice di impianto elettrico esistente e’ quello di due lampadine comandate da un solo punto mediante interruttore unipolare (punto luce interrotto) a cui aggiungere lo Shelly 2.5 per il controllo remoto sfruttandone i due canali autonomi:

    Schema elettrico di collegamento Shelly 2.5

    Sfruttando questo schema potrete facilmente sostituire dei relè passo passo con lo Shelly 2.5.

    L'accortezza sarà di configurare sull'app Shelly Cloud l'ingresso come pulsante anziché come interruttore.

    Di fatto questo è anche lo schema di collegamento per utilizzare lo Shelly 2.5 in sostituzione di un relè passo passo.

    Shelly 2.5 schema elettrico di collegamento con deviatore

    Vediamo ora come controllare tramite lo Shelly 2.5 una coppia di punti luce deviati esistenti comandati mediante l'uso di deviatore:

    Schema elettrico di collegamento Shelly 2.5 deviatore
    Schema elettrico di collegamento Shelly 2.5 deviatore

    Ho omesso il caso del punto luce invertito ovvero comandato da tre punti in cui lo schema e’ del tutto analogo.

    Schema elettrico di collegamento con tapparelle

    Riporto per completezza anche lo schema di collegamento con le tapparelle elettriche:

    Schema elettrico di collegamento tra Shelly 2.5 tapparelle elettriche
    Schema elettrico di collegamento tra Shelly 2.5 tapparelle elettriche

    Vi rimando comunque alla lettura della mia guida di dettaglio a Shelly 2.5 tapparelle.

    Shelly 2.5 Alexa e Google Home: manuale in italiano

    Shelly con Alexa e Google Home: controllare Shelly 1 e 2.5 con la voce

    Per configurazione ed utilizzo dello Shelly 2.5 con gli assistenti vocali Alexa e Google Home, vi rimando alla lettura del mio articolo.

    Leggi tutti i miei articoli sulla domotica fai da te Shelly:

    Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2022-06-30 at 01:57

    121 commenti su “Shelly 2.5 schema e manuale in italiano: Alexa, deviatore, interruttore”

    1. Salve,ho un impianto luci comandato da rele` FINDER 26.04,quale schema devo utilizzare x comandare le luci con shelby 2.5 piu` pulsante, grazie

    2. Salve, vorrei usare gli Shelly per utilizzare un telecomando per box e cancello da remoto. Il telecomando ha 4 pulsanti e devo usarli tutti. Invece di usare 4 Shelly 1, è possibile fare la stessa cosa con 2 Shelly 2.5? 01 e sw1 e 02 e sw2 formano due contatti puliti?
      Cioè a logica collegherei le due L e N alla 220V e su 01/02 e SW1/SW2 i cavi che vanno al telecomando. Corretto? Grazie in anticipo

    3. Salve. Innanzitutto complimenti per l’articolo. Vorrei poi chiedere quanto segue: ho installato uno Shelly 2.5 al posto di un Finder 27.05 per l’ accensione di due punti luce tramite due pulsanti. Funziona tutto da app, ma non dai pulsanti, la cui pressione non sortisce alcun effetto. Proprio nulla. Mettendo invece lo Shelly a valle del relè (con opportuna modifica dei collegamenti), funziona tutto (in questo modo i pulsanti comandano il relè e le uscite di questo comandano lo Shelly). Qualche idea del perché? È possibile che la chiusura del neutro tramite pulsanti sia sufficiente per eccitare il relè, ma non il contatto SW1 dello Shelly? Grazie

    4. Salve, ho sostituito uno shelly 2.5 al posto di un finder 26.04 che comandava un lampadario a due lampade.
      Le lampade si accendono solo se tengo premuto il pulsante.
      Dove ho sbagliato? puoi aiutarmi?

        1. Intanto ti ringrazio della risposta e volevo dirti che ho risolto da solo. l'errore stava nella configurazionje del didpoditivo che una volta effettuato ha funzionato al primo colpo.
          Non ti avevo ancora fatto i complimenti per l'articolo che è ottimo.....

        2. Non ancora mi arriva, ma a naso sembra un problema di impostazioni nell'app. Come button type hai messo Momentary (se non erro)?

      1. Salve,
        volevo innanzitutto congratularmi per la chiarezza dell'articolo sia nella descrizione del componente sia negli esempi e negli schemi mostrati.
        Volevo chiedere, in questo caso :
        1) è possibile vedere lo schema relativo ad un punto luce gestito da 3 interruttori?
        2) qual è il numero massimo di interruttori che può gestire il dispositivo ed eventualmente quale potrebbe essere lo schema relativo?
        3) è possibile utilizzare il dispositivo per rendere "smart" le prese elettriche a muro e quale potrebbe essere lo schema relativo in caso di 1, 2 o 3 prese nella cassetta?
        4) è possibile utilizzare il dispositivo insieme a pulsantiere smart tipo Meross Smart Switch (a 2 o 3 vie) o Iotty ? Eventualmente ha senso farlo?
        Grazie.

        1. Ciao Luca,

          rispondo nell'ordine:
          1) non esistono punti luce gestiti da 3 interruttori ma piuttosto punti luce invertiti (deviatore-invertitore-deviatore). Lo schema elettrico è sostanzialmente analogo a quello nel caso di deviatore. Leggi anche la mia guida al punto luce invertito.
          2) non c'è un limite massimo. Lo schema è sempre quello di un punto luce invertito in cui man mano ci sono più invertitori.
          3) sì. Lo schema è il medesimo del caso stand-alone. E' però fondamentale che la presa mantenga il cavo di terra.
          4) secondo me non ha senso perché i dispositivi intelligenti si pesterebbero i piedi a vicenda

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA