Sonoff e citofono: apriporta WiFi con smartphone, Alexa e Google Home

Sonoff citofono: apriporta WiFi elettroserratura con Alexa e Google Home

Guida a Sonoff citofono apriporta WiFi per aprire con smartphone, Alexa e Google Home l’elettroserratura del tuo cancelletto pedonale.

Scopri anche le mie guide su come aprire il cancello con Alexa ed agli apriporta garage WiFi.

Il mio citofono e’ adatto per un apriporta WiFi ?

Il punto di partenza e’ di capire come si possa inserire un Sonoff all’interno dell’impianto esistente quale apriporta WiFi che si affianchi al citofono rendendo controllabile l’elettroserratura con Alexa e Google Home.

Nella mia abitazione ho un videocitofono Comelit Genius bianco e nero:

Il cancelletto pedonale esterno e’ dotato di una elettroserratura Iseo che può essere aperta con la chiave o premendo il primo pulsante del posto interno del citofono:

All’interno del quadro elettrico nel locale tecnico e’ presente il trasformatore di alimentazione:

Sonoff citofono Alexa apriporta WiFi

Ho anche aperto il posto interno del videocitofono per verificare la scheda ed il cablaggio:

Stessa cosa per il posto esterno dove lo spazio a disposizione e’ davvero risicato:

Quindi nel complesso l’impianto del mio citofono Comelit e’ costituito da:

  • posto esterno 4880/81
  • posto interno 5814K
  • trasformatore 1205/B
  • elettroserratura Iseo

Recuperando la documentazione disponibile in rete possiamo cercare di ricostruire lo schema dell’impianto:

Sonoff citofono Alexa apriporta WiFi

Si vede chiaramente che:

  1. posto interno ed esterno comunicano tramite un bus (morsetti L – L)
  2. l’elettro-serratura e’ collegata direttamente al posto esterno
  3. nel posto esterno e’ presente un’alimentazione a 13V AC
  4. e’ previsto un pulsante comando apriporta esterno opzionale

Quale modello Sonoff scegliere per aprire l’elettroserratura del citofono con Alexa e Google Home

Nel mio caso per inserire un pulsante apriporta WiFi compatibile Alexa e Google Home nell’impianto con citofono per comandare l’elettroserratura e’ necessario utilizzare un interruttore WiFi Sonoff che abbia le seguenti caratteristiche:

  • dimensioni estremamente ridotte tali da poterlo inserire all’interno della scatola del posto esterno
  • tensione di alimentazione compatibile con i 13V AC
  • uscita con contatto pulito

La soluzione perfetta per comandare l’elettroserratura del mio citofono con la voce da Alexa e Google Home e’ un interruttore WiFi a bassa tensione eWeLink compatibile come l’EACHEN ST-DC1 oppure il MHCOZY ad 1 canale come descritto in Sonoff contatto pulito:

Schema di collegamento Sonoff citofono elettroserratura per apriporta WiFi compatibile Alexa e Google Home

Possiamo dunque installare il Sonoff all’interno del posto esterno del citofono per usufruire dell’alimentazione a 13V AC e collegare il contatto pulito all’elettroserratura come se fosse un pulsante comando apriporta esterno seguendo questo schema elettrico:

Schema di collegamento Sonoff elettroserratura citofono
Schema di collegamento Sonoff elettroserratura citofono

Una volta alimentato il dispositivo EACHEN ST-DC1 oppure il MHCOZY procedete nel modo seguente:

  • premete il pulsante manuale di configurazione per 7 secondi fino a che il LED di stato WiFi non cominci a lampeggiare 2 volte velocemente ed 1 lentamente
  • effettuate la procedura di associazione all’app eWeLink come descritto successivamente
  • configurate il dispositivo in modalità pulsante utilizzando il corrispondente pulsante sulla scheda (il LED sulla scheda deve risultare spento )
Sonoff contatto pulito EACHEN ST-DC1

Un punto di attenzione dalla mia esperienza pratica: con l’installazione ad incasso all’esterno della casa c’e’ il rischio di non avere copertura WiFi sufficiente. Leggete la mia guida ai ripetitori WiFi e router mesh.

Configurazione Sonoff citofono apriporta WiFi con Alexa e Google Home

Una volta effettuato alimentato il Sonoff per l’utilizzo successivo con l’elettroserratura del citofono, e’ necessario seguire la mia guida a eWeLink ed in particolare:

  • installare e configurare su smartphone l’app eWeLink
  • associare il vostro dispositivo Sonoff all’app

Per comodità potreste effettuare la configurazione sul banco di lavoro alimentandolo mediante un cavetto micro USB evitando di doverlo fare in posizioni scomode e precarie.

In questo video e’ mostrato in dettaglio:

Raccomando le seguenti impostazioni su eWeLink:

  • creare un gruppo separato dagli altri per ritrovare il dispositivo con comodità (Cortile)
  • NON impostare la variazione graduale / inching poiche’ c’e’ già la configurazione come pulsante a bordo del dispositivo

A questo punto continuate nella configurazione seguendo la mie guide a Sonoff + Alexa e Sonoff + Google Home.

Poiché i Sonoff vengono riconosciuti su Alexa e Google Home come prese, il comando per aprire l’elettroserratura del cancelletto pedonale in aggiunta al citofono sarebbe poco intuitivo:

  • “Alexa, accendi EACHEN ST-DC1”
  • “Hey Google, accendi EACHEN ST-DC1”  “Va bene, accendo EACHEN ST-DC1”

Creando una routine personalizzata otterremo un comando vocale intuitivo per aprire l’elettroserratura del cancello pedonale, in alternativa al citofono, con Alexa e Google Home grazie a Sonoff:

  • “Alexa, apri il cancelletto”  “Sto aprendo il cancelletto mediante Sonoff”
  • “Hey Google, apri il cancelletto”  “Sto aprendo il cancelletto mediante Sonoff”

Leggi anche la mia guida ad Amazon Echo.

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2020-04-10 at 10:10

Potrebbe interessarti anche:

19 pensieri su “Sonoff citofono: apriporta WiFi elettroserratura con Alexa e Google Home

  1. Marco

    Buongiorno, anzitutto complimenti per la pulizia e chiarezza delle spiegazioni.
    Io vorrei usare un Sonoff mini solamente per ricevere una notifica sullo smartphone quando suonano al citofono. È possibile ?
    Grazie

  2. Sergio

    Salve, ho un problema e vi chiedo gentilmente di aiutarmi…
    ho un cancello con una serratura elettrica a 12 volt, quest’ultimo è aperto tramite un semplice pulsante. Potrei usare qualche tipo di sonoff e per far scattare la serratura?

  3. Massimo

    Grazie, ottima guida.
    Nel mio caso il posto esterno è dotato della seguente morsetteria:

    L L RTE COM DO sulla linea M1
    SE- SE+ NC NO C

    Da dove prendere l’alimentazione per la scheda sonoff?

    Nel seguente video, al minuto 1.26 hai la visuale del posto esterno.
    https://www.youtube.com/watch?v=tBU5mIWGXew

    L’alimentazione che arriva al posto esterno dovrebbe essere di 30V DC.

    Grazie
    Massimo

      1. Massimo

        Quindi è possibile prendere l’alimentazione della scheda sonoff dai morsetti L L o devo trovare una via alternativa?

  4. Andrea

    Un saluto a tutti,
    grazie mille per il tempo dedicato alla stesura della guida.
    Al momento percorrerò anche io l’installazione nella postazione esterna, in ogni caso ho fatto dei test utilizzando il citofono interno alimentando tramite la microusb e prendendo il contatto dalla morsettiera, tutto opera correttamente.
    Dopo vari tentativi e vari schemi, chiedo:
    esiste secondo te un metodo per recuperare l’alimentazione sufficiente da un Comelit Okay 2402w?
    Grazie mille e buon lavoro per tutto!

  5. Antonio

    Finalmente un progetto che fa al caso mio!
    Mi chiedevo : su un citofono condominiale Comelit 2602 con entrambi i pulsanti abilitati come apri porta, da quali pin della morsettiera tiro fuori l’alimentazione?? Leggevo qui e li che questo dispositivo funziona in 24 Vcc, ma non ho la possibilità di testarne l’autenticità…Inoltre posseggo già una scheda relè come da progetto ma che funziona esclusivamente in 5V…. E’ un progetto fattibile con i materiali in mio possesso???
    Grazie!

  6. Francesco

    Ciao, è possibile collegare l’EACHEN ST-DC1 in uno dei posti interni che ho (comelit) prendendo l’alimentazione dal posto stesso e collegandolo in parallelo al pulsante fisico?
    Grazie.

  7. Alessandro Del Prete

    Esattamente ciò che cercavo, ti ringrazio immensamente.

    In realtà stavo cercando di capire se si potesse inserire sul posto interno (videocitofono), che ha il pulsante apricancello. Ma è un sistema Elvox DueFili, con un bus, e sulla morsettiera disponibile non trovo un contatto apriporta.

    Quindi lo realizzerò come da tue indicazioni, intercettando il contatto apriporta sul posto esterno.

    Domanda: in giardino non ho un pulsante manuale, e ogni volta devo entrare dentro casa per aprire il cancelletto. Una volta aggiunto il modulo wifi, se volessi inserire un pulsante fisico esterno, che dà il comando di apertura al sonoff, cosa mi suggeriresti di fare?

    Prima di trovare la tua guida avevo visto questo, sempre sonoff, ma non ha le stesse caratteristiche mi pare, anche se mi sembrava risolvere entrambi i problemi: apertura cancelletto wifi + pulsante fisico.

    Ti ringrazio ancora per le tue guide, sono preziose per chi ha appena iniziato.

    Alessandro

        1. Alessandro Del Prete

          Mi chiedevo se esistesse un pulsante fisico wireless, che desse solamente il trigger da essere poi intercettato per poter dare il comando al relé wirless. Non so se mi sono spiegato. Siccome il relé dovrò collegarlo al posto esterno, vicino al cancelletto, volevo mettere un pulsante esterno sotto al patio, che è distante una 30ina di metri, vicino alla casa. L’idea era di un pulsante fisico che funzionasse come quello software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.