Vai al contenuto
Home » Domotica Fai da te » Shelly » Shelly Pro: domotica per nuove abitazioni ed aziende

Shelly Pro: domotica per nuove abitazioni ed aziende

    Shelly Pro: domotica per nuove abitazioni ed aziende

    Allterco ha presentato la nuova linea di prodotti di domotica Shelly Pro dedicata alle nuove abitazioni ed alle aziende: scopri le caratteristiche di Shelly Pro 1, Shelly Pro 2, Shelly Pro 1PM, Shelly Pro 2PM e Shelly Pro 4PM nella mia recensione.

    Linea di prodotti Shelly Pro

    Allterco ha completato la propria gamma di prodotti, focalizzata in precedenza sull’automazione di impianti esistenti di abitazioni, creando la nuova linea Shelly Pro dedicata alla realizzazione di sistemi di domotica per nuove abitazioni, piccoli uffici ed aziende:

    Shelly Pro 1

    Shelly Pro 1

    1 canale 16 A, contatto pulito

    Shelly Pro 2

    Shelly Pro 2

    2 canali 16 A, contatti puliti

    Shelly Pro 1PM

    Shelly Pro 1PM

    1 canale 16 A, misuratore consumi elettrici

    Shelly Pro 2PM

    Shelly Pro 2PM

    2 canali 16 A, misuratore consumi elettrici

    Shelly Pro 4PM

    Shelly Pro 4PM

    4 canali 16 A, display a colori

    SHELLY PRO SERIES | Professional line for supreme home & facility automation

    Le caratteristiche comuni principali sono le seguenti:

    • Connettività LAN Ethernet, WiFi e Bluetooth
    • Montaggio all’interno di un quadro elettrico su barra DIN
    • CPU ESP32
    • Protezione sovrapotenza e sovravoltaggio
    • Ampia gamma di tensioni di alimentazione
    SHELLY PRO 4PM - The professional automation solution

    Per approfondire puoi leggere la mia recensione Shelly Pro 4PM.

    Leggi tutti i miei articoli su Shelly:

    Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

    Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2022-11-23 at 20:38

    14 commenti su “Shelly Pro: domotica per nuove abitazioni ed aziende”

    1. salve buongiorno ho acquistato da poco sally pro2 e volevo chiederle si puo controllare apertura e chiusura del cancello came con shelly pro 2 e come si deve fare,
      inoltre l’app da la possibilità di creare un bottone direttamente come incona sul telefonino per fare on off per aprire e chiudere il cancello grazie

      1. Ciao Stefan,

        il come fare dipende dal modello di cancello e la configurazione che ha.

        Per quanto ci siano delle piccolissime differenze, trovi come fare nel mio articolo su apricancello WiFi dove ho utilizzato uno Shelly 1 (ad un canale) col mio cancello elettrico Came.

        Se hai qualche dubbio commenta quell’altro articolo.

      2. Salve dovrei fare un quadro elettrico e avrei bisogno di fare una 15 di accensioni a distanza da pc o cellulare e volevo sapere se era possibile con una sola app. Gestire tutte le accensioni e creare uno scenario e fare accensioni a orari.grazie

    2. Buongiorno sono Luca. Vorrei sapere se lo Shelly Pro 2PM che ha 2 uscite possono essere comandate, impostate e gestite separatamente dalla App.
      Grazie

    3. Lorenzo Strabla

      Ciao, da un punto di vista normativo, possono sostituire gli interruttori che isolano gli elettrodomestici della cucina nel quadro di casa?
      Hanno lo stesso livello di protezione?

      Grazie, Lorenzo

      1. Ciao Lorenzo,

        non mi è chiarissimo lo scopo della domanda.
        Dal punto di vista normativo (DM 37/2008) l’impianto elettrico deve essere realizzato e documentato da un tecnico certificato (che si occupa sia dei materiali che della realizzazione a regola d’arte).
        Quindi, sotto questo punto di vista, la domotica fai da te che interviene modificando un impianto elettrico non esiste.

        1. Ciao, grazie per la pronta risposta.
          Mi domandavo se, coinvolgendo un professionista che può certificare le modifiche all’impianto, questi elementi abbiano le stesse caratteristiche degli interruttori 16A per guida din prodotti dai marchi “classici” oppure no…
          In sostanza, devono essere messi in serie agli interruttori già presenti per garantire qualche soglia di intervento, oppure gli Shelly potrebbero sostituire gli altri?
          Grazie 1000, Lorenzo

          1. Ciao. Ho visto diversi commenti non proprio preciso al riguardo dell’installazione di questi interruttori domotici (anche di altri marchi).
            In pratica, per rispondere alla tua domanda, questi dispositivi DEVONO essere protetti da un fusibile o da un magnetotermico a monte degli stessi. Quindi NON PUOI sostituirli ai magnetotermici installati nell’impianto (che è stato certificato in base a quello che è stato installato), anche percè lavorano in modo diverso e non hanno una protezione meccanica garantita dal magnetotermico (o da un eventuale differenziale).
            I manuali di istruzioni lo specificano in ogni caso abbastanza chiaramente.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA