Vai al contenuto
Home » Ambiente » Aria » Misuratore qualità aria: Awair vs Netatmo vs Airthings

Misuratore qualità aria: Awair vs Netatmo vs Airthings

    Misuratore qualità aria: Awair vs Netatmo vs Airthings

    Come fare il test qualità dell’aria in casa? Per il monitoraggio aria indoor puoi utilizzare un misuratore qualità aria per verificare la situazione effettiva: scopri il miglior sensore qualità aria tra il rilevatore qualità aria Awair Element vs Foobot Home vs Airthings Wave Plus vs Netatmo vs Eve Room vs Kaiterra Laser Egg vs uHoo.

    Fattori ambientali ed inquinanti e loro influenza sulla salute

    L’aria all’interno della nostra abitazione può anche essere anche cinque volte più inquinata di quella presente all’esterno.

    Spesso non ce ne rendiamo proprio conto e magari abitiamo in un contesto già non ottimale come, ad esempio, il bacino della Pianura Padana.

    Condizioni ambientali e qualità dell’aria ottimali possono influenzare positivamente il nostro benessere e la nostra salute:

    Allergie

    Allergie

    Starnutisci ed usi il fazzoletto di meno.

    Salute dei polmoni

    Salute dei polmoni

    Fai un bel respiro profondo tutte le volte che vuoi.

    Condizioni della pelle

    Salute della pelle

    Un pelle sempre lucente.

    Qualità del sonno

    Qualità del sonno

    Dormi sempre profondamente per tutta la notte.

    Ma quali sono i fattori ambientali e gli inquinanti che possono peggiorare o addirittura attentare alla nostra salute?

    Temperatura

    Temperatura

    Una corretta temperatura può migliorare la qualità del sonno e la produttività.

    Umidità

    Umidità

    Controllare l’umidità previene muffe, acari, irritazione della pelle e diffusione di virus.

    Anidride carbonica CO2

    Anidride carbonica

    Il livello di anidride carbonica CO2 influisce sul sonno, processi decisionali e la produttività.

    Particolato atmosferico PM2.5

    Particolato PM2.5

    Il particolato è irritante per i polmoni, peggiora eventuali condizioni preesistenti e può causare problemi al cuore e cancro.

    COV

    Composti organici volatili

    I COV sono sostanze chimiche nell’aria generate da prodotti domestici di uso quotidiano che hanno effetti negativi sulla salute.

    Radon

    Radon

    Questo gas cancerogeno si trova in tutti i tipi di edifici e case e va assolutamente tenuto sotto controllo.

    Effettuare con continuità il test qualità dell’aria in casa ci può permettere di avere consapevolezza delle condizioni ambientali, di cui spesso non ci rendiamo conto, permettendoci di intraprendere eventuali azioni correttive.

    Approfondiamo i principali inquinanti che possono peggiorare la qualità dell’aria in casa.

    Anidride carbonica (CO2)

    All’aperto l’aria che respiriamo ha una concentrazione di anidride carbonica (CO2) pari a circa 410 ppm (ovvero 410 parti di gas CO2 per milione di parti di aria).

    Purtroppo a causa del riscaldamento globale questo livello di base sta aumentando senza freno del corso dei decenni:

    Andamento del livello di anidride carbonica (CO2) a livello globale
    Andamento del livello di anidride carbonica (CO2) a livello globale

    Negli ambienti chiusi, principalmente per la presenza di persone, il contenuto di CO2 può variare notevolmente influenzando il nostro benessere quotidiano o, addirittura, arrivare a minare la nostra salute:

    test qualità dell'aria in casa
    Test qualità dell’aria in casa: livello di CO2

    Il livello massimo di anidride carbonica (CO2) deve essere inferiore a 1.000 ppm.

    Capite bene l’importanza del test qualità dell’aria in casa e della possibilità di verificare personalmente, grazie ad un misuratore CO2, quanto siamo lontani dal livello di CO2 ideale in casa.

    Polveri sottili (PM2.5 e PM10)

    Le cosiddette polveri sottili sono un particolato finissimo, in grado di rimanere a lungo nell’aria e percorrere grandi distanze, risultato di tutte le attività produttive che coinvolgono una combustione: riscaldamento, traffico, attività industriali, edilizie e minerarie.

    test qualità dell'aria in casa

    Grazie alle loro ridotte dimensioni, le polveri sottili penetrano facilmente nei polmoni e possono anche raggiungere il cuore determinando malattie come asma, bronchite, aritmie cardiache o addirittura infarti:

    • particolato PM10: particelle inferiori a 10 µm, sono polveri sottili in grado di penetrare nel naso e nella laringe. Le particelle con dimensione tra 5 e 2,5 µm cominciando a depositarsi prima dei bronchioli
    • particolato PM2.5: particolato fine con diametro inferiore a 2,5 µm, sono polveri sottili in grado di penetrare profondamente nei polmoni

    Il problema dell’elevata concentrazione di polveri sottili è particolarmente sentito in Pianura Padana, dove operando negli anni si è riusciti a migliorare la situazione:

    Andamento polveri sottili PM10 in Lombardia

    All’interno delle nostre abitazioni ci sono però innumerevoli sorgenti di particolato sottile ulteriori a cui porre attenzione:

    • stufe e caldaie a legna ed a pellet
    • forni a legna e caminetti
    • fumo di tabacco

    Le linee guida sulla qualità dell’aria dell’organizzazione mondiale della sanità (OMS) raccomandano un livello medio sulle 24 ore di polveri sotti (PM2.5) inferiore a 25 g/m3.

    E’ quindi importante effettuare il test qualità dell’aria in casa utilizzando un misuratore qualità aria domestico per misurare quanto il livello delle polveri sottili in casa sia ulteriormente incrementato rispetto all’ambiente esterno.

    Composti organici volatili (COV)

    I composti organici volatili (COV) sono molteplici composti chimici, come ad esempio la formaldeide, che possono avere molteplici effetti sulla nostra salute, alcuni anche parecchio preoccupanti:

    • a breve termine: forti mal di testa, nausea, irritazione di pelle, occhi o vie respiratorie
    • a lungo termine: una prolungata esposizione ai COV può portare in alcuni casi anche a cancro o danni al sistema nervoso

    I composti organici volatili (COV) vengono prodotti da oggetti ed azioni quotidiane che ne permettono l’accumulo con effetti a lungo termine:

    Giocattoli

    Arredamento e giocattoli

    Arredamento, giocattoli e gadget in genere sono famosi per rilasciare COV.

    Pulizia

    Pulizia

    Molti prodotti per la pulizia emettono sostanze chimiche pericolose.

    Cucina

    Cucina

    Olio e grasso rilasciano vapori nocivi che persistono in casa.

    Fiamme

    Combustione

    Caminetti e stufe a legna emettono molte sostanze inquinanti.

    Come migliorare la qualità dell’aria in casa?

    Le principali soluzioni per ridurre la concentrazione di inquinanti presenti nell’aria in casa vertono sul ricambio dell’aria e sulla filtrazione:

    Aprire le finestre

    Aprire le finestre

    Basta qualche minuto di ricambio d’aria attraverso la finestra per abbattere tutti gli inquinanti, ma d’inverno fa perdere un sacco di calore. 

    Purificare l'aria

    Purificare l’aria

    Un purificatore d’aria può filtrare diversi elementi inquinanti per quanto occorre sostituire periodicamente il filtro.

    Ventilazione meccanica

    Ventilazione meccanica

    La ventilazione meccanica controllata con recupero di calore permette di ricambiare e filtrare l’aria senza perdere calore.

    Puoi approfondire leggendo i miei articoli sul miglior purificatore aria e sui pro e contro della ventilazione meccanica controllata.

    Sensore qualità aria o misuratore qualità aria per il test qualità dell’aria in casa

    Come abbiamo capito, nel caso abbiamo anche solo il dubbio di avere aria inquinata in casa, un misuratore qualità aria può davvero venirci in aiuto e diventare uno strumento fondamentale.

    Un sensore qualità aria è un dispositivo progettato per essere posizionato in un’area condivisa della casa (come cucina, camera da letto o soggiorno) ed effettuare in modo continuo il test qualità dell’aria in casa.

    I primi modelli di misuratore qualità aria erano progettati esclusivamente per un utilizzo professionale al fine di determinare la necessità di un sistema di depurazione aria oppure una unità di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore per garantire un ricambio d’aria continuo.

    Negli ultimi anni, con la grande attenzione per l’inquinamento e la pandemia che ci ha colpito tutti, l’interesse per il test qualità dell’aria in casa è cresciuto esponenziale e si sono così cominciati a diffondere per il monitoraggio aria indoor per uso personale.

    Molti sensori qualità dell’aria hanno un design moderno e dimensioni contenute che gli permettono di essere posizionati ovunque diventando quasi invisibili o addirittura dei moderni complementi d’arredo:

    Misuratore qualità aria Awair Element
    Misuratore qualità aria Awair Element

    Possono essere alimentati mediante rete elettrica oppure con batterie e diventare portatili per poter valutare l’inquinamento anche mentre viaggiamo o siamo in ufficio.

    Posizionandone uno in ciascuna camera, consentono il test qualità dell’aria in casa e la rilevazione di dove ci siano effettivamente dei problemi. Una volta identificata l’entità del problema è l’ora di entrare in azione cambiando le proprie abitudini: accendere la cappa mentre si cucina oppure aprire le finestre dopo un bagno oppure ancora pensare alla ventilazione meccanica controllata.

    Nel caso di un misuratore qualità aria connesso smart, queste misure possono essere mostrate sul display del dispositivo stesso, se presente, oppure ancora più comodamente mediante un app su smartphone.

    Misuratore qualità aria Awair Element
    Misuratore qualità aria Awair Element

    Ovviamente nessuno di noi potrebbe controllare continuamente il livello di qualità dell’aria in casa, ma la maggior parte dei modelli di sensore qualità aria casa ci vengono incontro:

    • sono in grado di notificarci immediatamente un problema mediante una notifica su smartphone
    • hanno un LED di stato sul misuratore qualità aria stesso che cambiando colore ci informazione sulla situazione

    Un rilevatore qualità aria smart potrebbe comandare direttamente il vostro sistema di ricambio e purificazione dell’aria come ad esempio un purificatore aria o addirittura una unità di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore.

    C’è un misuratore qualità aria per ciascuna tasca: i prezzi partono sotto ai 100 Euro fino ad arrivare ai 200 Euro per i modelli più sofisticati.

    Siamo pronti a scoprire quali sono i migliori modelli di misuratore qualità aria presenti sul mercato.

    Misuratore qualità aria migliore: Airthings Wave Plus vs Awair Element vs Foobot Home vs Eve Room vs Kaiterra Laser Egg vs Netatmo

    Prima di approfondire i modelli di misuratore qualità aria che ho selezionato, proviamo a sintetizzare le caratteristiche più importanti da valutare prima di procedere con l’acquisto:

    • fattori ambientali (temperatura, umidità) ed inquinanti (anidride carbonica, particolato, componenti organici volatici, radon) misurati
    • alimentazione mediante rete elettrica o a batteria ricaricabile che rende il sensore qualità aria portatile
    • presenza di un display per controllare i valori direttamente dal misuratore qualità aria
    • disponibilità di app su smartphone
    • connettività WiFi autonoma oppure Blueooth tramite hub esterno o direttamente lo smartphone
    • supporto di Alexa, Google Home, Apple HomeKit ed IFTTT per comandi vocali ed integrazione con altri dispositivi intelligenti

    Alcuni sensori qualità aria casa sono stati progettati per rilevare tutte le possibili fonti di aria inquinata in casa mentre altri coprono solo una parte delle fonti di inquinamento: quando scegliete come fare il monitoraggio aria indoor è dunque importante sapere quali inquinanti il misuratore qualità aria rilevi per capire se adatto alle vostre esigenze.

    Ovviamente la consapevolezza di avere un problema di qualità dell’aria interna non è sufficiente. Attraverso l’integrazione con dispositivi esterni, alcuni sensori qualità aria casa possono aiutarvi a correggere la situazione.

    Ho dunque selezionato per voi i seguenti modelli di sensore qualità aria connesso smart:

    Caratteristiche sensore qualità aria migliore

    Nelle due tabella seguenti ho messo a confronto i sensori qualità dell’aria in modo sintetico sugli aspetti principali, suddivisi tra caratteristiche fisiche/di misurazione e funzionalità intelligenti:

    ModelloMisureDisplayT / HRCO2PM2.5COVRADON
    Airthings Wave Plus153x153x46
    Awair Element154x45x85
    Eve Room54x54x15
    Foobot Home71x172
    Kaiterra Laser Egg106x88
    Kaiterra Laser Egg+ Chemical106x88
    Kaiterra Laser Egg+ CO2106x88
    Netatmo misuratore qualità aria45x45x155
    Plume Labs Flow 240x35x125
    Temtop M10i82x82x31
    uHoo85x85x161
    Misuratore qualità aria migliore
    ModelloAppAlexaGoogle
    Home
    Apple
    HomeKit
    IFTTT
    Airthings Wave PlusAirthings Wave
    Awair ElementAwair Home
    Eve RoomEve for HomeKit
    Foobot HomeFoobot
    Kaiterra Laser EggLive Air
    Kaiterra Laser Egg+ ChemicalLive Air
    Kaiterra Laser Egg+ CO2Live Air
    Netatmo misuratore qualità ariaHealthy Home Coach
    Plume Labs Flow 2Flow
    Temtop M10iTemtop
    uHoouHoo
    Sensore qualità aria migliore

    Ritengo anche utile al confronto la valutazione medie dei clienti delle app del sensore qualità aria sugli store:

    Airthings Wave
    Price: Free

    Awair Home
    Price: Free

    ‎Eve per HomeKit
    Price: Free

    Foobot
    Price: Free


    Healthy Home Coach
    Price: Free


    Temtop
    Price: Free

    uHoo
    Price: Free

    Vediamo ora nel dettaglio ciascun modello di misuratore qualità aria connesso smart.

    Misuratore qualità aria Awair Element

    Il sensore qualità aria Awair Element e’ un dispositivo arrivato alla terza generazione portando in dote un’esperienza consolidata ma ricca di innovazioni.

    Il rilevatore qualità aria Awair Element si presenta innanzitutto come un complemento d’arredamento davvero bellissimo:

    Misuratore qualità aria Awair Element

    Awair Element, grazie ai sensori integrati di cui è dotato, è in grado di effettuare le seguenti misure:

    Temperatura

    Temperatura

    Umidità

    Umidità

    Anidride carbonica CO2

    CO2

    Particolato atmosferico PM2.5

    PM2.5

    COV

    COV

    E’ il misuratore qualità aria con la maggior copertura in termini di parametri ambientali rilevati.

    A tutto questo dobbiamo ancora aggiungere un sensore luminosità ambientale.

    Nonostante la grande ricchezza dei dati raccolti, il display a matrice di LED presente nella parte frontale del rilevatore qualità aria Awair Element consente la lettura immediata delle informazioni chiave:

    Awair Element Sensore qualità aria
    Sensore qualità aria Awair Element

    Sulla sinistra è facile notare la cavità attraverso la quale viene aspirata l’aria per poi essere analizzata dai sensori integrati nel dispositivo:

    Misuratore qualità aria Awair Element

    La luminosità del display dell’Awair Element si regola automaticamente grazie al sensore di luce ambientale integrato.

    La modalità di visualizzazione di default dell’Awair Element può essere configurata mediante l’app scegliendo tra:

    • Uno a scelta tra i parametri ambientali misurati (temperatura, umidità, CO2, PM2.5 e COV)
    • Punteggio sulla qualità dell’aria Awair
    • Ora corrente

    E’ comunque possibile cambiare temporaneamente la modalità di visualizzazione “bussando” sulla parte superiore del device.

    L’Awair Element viene alimentato mediante la presa USB-C presente sul retro dell’apparecchio: non essendo dotato di batteria non è utilizzabile come sensore qualità aria portatile.

    Il LED in alto a destra, oltre all’indicazione sintetica della qualità dell’aria, può fornire informazioni sullo stato di configurazione del sensore qualità aria Awair Element:

    • Blu: accoppiamento Bluetooth
    • Viola: accoppiamento WiFi
    • Bianco: connessione WiFi in corso o aggiornamento firware
    • Lampeggiante: attesa o elaborazione in corso

    La gamma e l’accuratezza nella misura dei sensori integrati nel misuratore qualità aria Awair Element sono le seguenti:

    Temperatura0 ÷ 90 °C± 0,2 °C
    Umidità0 ÷ 100 %± 2 %
    Anidride carbonica (CO2)400 ÷ 5.000 ppm± 75 ppm o ± 10 %
    Polveri sottili (PM2.5)0 ÷ 1.000 μg/m3± 15 μg/m3 o ± 15 %
    Composti organici volatili (COV)20 ÷ 36.000 ppb± 15 %
    Caratteristiche tecniche sensore qualità aria Awair Element

    La connettività di rete con i servizi in cloud avviene tramite la rete WiFi domestica (solo frequenza 2,4 GHz).

    Date anche un’occhiata a questa video recensione, in lingua inglese, di Awair Element:

    Awair Element Air Quality Sensor Unboxing and First Looks

    Awair Air Quality Index

    Al fine di fornire una indicazione semplice e sintetica sulla qualità dell’aria, Awair calcola un punteggio (Air Quality Index) su una scala da 0 a 100, suddivisa in fasce:

    Eccellente90 ÷ 100
    Buona80 ÷ 90
    Sufficiente60 ÷ 80
    Scarsa0 ÷ 60

    Basandosi sulla ricerca medica ed accademica, Awair ha stimato una gamma di intervalli ottimali per i vari fattori ambientali:

    ParametroIdealeRaccomandato
    Temperatura18 °C25 °C
    Umidità40 %50 %
    Anidride carbonica (CO2)0 ppm600 ppm
    Polveri fini (PM2.5)0 15 µg/m³
    Composti organici volatili (COV)0333 ppb
    Intervalli ottimali parametri ambientali

    Che possiamo anche rappresentare su un diagramma:

    Quando questi cinque fattori ambientali si discostano dall’intervallo ottimale il punteggio Awair complessivo viene ridotto.

    Awair Home app

    L’app Awair Home, disponibile sia per Android che iOS, e’ ricca di funzionalità e con un’interfaccia moderna.

    Le funzionalità principali presenti sull’app Awair Home sono:

    • monitoraggio in tempo reale: in un punto unico puoi vedere il tuo punteggio Awair sulla qualità dell’aria e tutti i parametri misurati
    • confronto con l’esterno: consultando la mappa puoi capire se la situazione nella tua abitazione è influenzata dall’aria esterna o da qualcosa che sta accadendo all’interno
    • grafici di trend: osserva gli andamenti nel tempo per capire se stati migliorando la salubrità della tua casa
    • suggerimenti personalizzati: ricevi consigli personalizzati per migliorare la qualità dell’aria in casa ed approfondimenti sui dati per monitorare i tuoi progressi
    • notifiche: il tuo Awair Element ti invierà una notifica push nel momento in cui la qualità dell’aria richiede attenzione e quando la qualità dell’aria è tornata a un livello salutare

    Awair Element, Google Home, Alexa, IFTTT, Home Assistant

    Awair Element è un sensore qualità aria davvero moderno e per questo è pienamente compatibile con Alexa (non in lingua italiana), Google Home ed IFTTT:

    Awair Element non supporta Apple HomeKit.

    Oltre a poter interagire con la voce, si aprono scenari di integrazione molto interessanti in cui i valori dei parametri ambientali misurati dal vostro Awair Element possono scatenare delle azioni per migliorare la qualità dell’aria in casa:

    • una semplice notifica per ricordarvi di aprire le finestre
    • l’accensione automatica del purificatore aria
    • l’accensione dell’umidificatore
    • l’incremento del ricambio d’aria della ventilazione meccanica controllata

    E’ supportata anche l’integrazione Awair Home Assistant.

    Se volete un misuratore qualità aria di design, ricco di dati e facilmente integrabile con altri dispositivi intelligenti, Awair Element è senz’altro la scelta migliore.

    Netatmo misuratore qualità aria intelligente

    Parte della famiglia di dispositivi intelligenti Netatmo, il misuratore qualità aria intelligente colpisce immediatamente per la bellezza del design:

    Misuratore sensore qualità aria Netatmo Healthy Home Coach
    Sensore qualità aria Netatmo

    Il misuratore qualità aria Netatmo, effettua le seguenti misurazioni:

    Temperatura

    Temperatura

    Umidità

    Umidità

    Anidride carbonica CO2

    CO2

    A cui aggiungere la misurazione del rumore ambientale mediante un microfono integrato.

    La gamma e l’accuratezza nella misura dei sensori integrati nel misuratore qualità aria Netatmo sono le seguenti:

    Temperatura0 ÷ 50 °C± 0,3 °C
    Umidità0 ÷ 100 %± 3 %
    Anidride carbonica (CO2)0 ÷ 5.000 ppm± 50 ppm o ± 5 %
    Rumore35 ÷ 120 dB
    Caratteristiche tecniche sensore qualità aria Netatmo

    Poiché la rilevazione del livello di CO2 nel misuratore qualità aria Netatmo e’ fatta in modo diretto, potete utilizzarlo come misuratore CO2 e verificare in modo preciso quanto sia lo scostamento rispetto al valore ideale in casa.

    Il collegamento del misuratore qualità aria Netatmo avviene mediante il WiFi di casa verso il cloud per cui i dati sono raggiungibili ovunque vi troviate.

    Grazie all’app Healthy Home Coach, disponibile per Android ed iOS, potete vedere a colpo d’occhio la situazione complessiva della qualità dell’aria:

    Sulla all’app Healthy Home Coach potete anche controllare di grafici con l’andamento della situazione e verificare se le vostre azioni correttive hanno riportato tutto ad un livello ottimale:

    Lo scenario di applicazione ideale del misuratore qualità aria Netatmo, grazie alla presenza del sensore di CO2 e rumore, e’ sicuramente quello della cameretta dei vostri bambini:

    Netatmo Misuratore Intelligente della Qualità dell'Aria

    Questo sensore qualità aria, per quanto limitato nelle misure ha un’esperienza d’uso eccellente ed un prezzo limitato se hai scelto come controllare la qualità dell’aria.

    Come controllare la qualità dell’aria ? Se vuoi rilevare la CO2 e ti piacciono i prodotti della Netatmo hai già scelto il suo misuratore qualità aria.

    Una alternativa comparabile dello stesso produttore, da prendere in considerazione come misuratore qualità aria, è anche la stazione meteo Netatmo il cui modulo interno misura temperatura, umidità, anidride carbonica, rumore ambientale e pressione atmosferica.

    Puoi anche leggere i miei articoli sul rilevatore intelligente di monossido di carbonio Netatmo e sulla stazione meteo Netatmo.

    Misuratore qualità aria Airthings Wave Plus

    Airthings Wave Plus è sicuramente, insieme ad Awair Element, il top dei sensori qualità aria.

    Airthings Wave Plus

    Airthings Wave Plus, grazie ai sensori integrati di cui è dotato, è in grado di effettuare le seguenti misure:

    Temperatura

    Temperatura

    Umidità

    Umidità

    Anidride carbonica CO2

    CO2

    COV

    COV

    Radon

    Radon

    Airthings Wave Plus è l’unico misuratore qualità aria connesso sul mercato con la rilevazione del gas radon. L’unico piccolo neo è la mancanza della misurazione delle polveri sottili PM2.5.

    La connettività avviene tramite bluetooth: dove quindi associarlo al vostro smartphone per sincronizzare i dati. E’ comunque possibile acquistare separatamente l’Airthings Hub per garantire la connessione con i server in cloud in qualsiasi momento.

    L’alimentazione è mediante 2 batterie AA con durata stimata di 16 mesi: per quanto non abbia dimensioni limitate, l’Airthings Wave Plus potrebbe anche essere usato come misuratore qualità aria portatile.

    Per l’accesso ai dati è possibile utilizzare lo smartphone con l’app Airthings, disponibile per Android ed iOS, oppure via PC mediante dashboard online.

    Vi rimando anche al mio articolo di approfondimento sul misuratore qualità aria e radon Airthings Wave Plus.

    Sensore qualità aria Foobot Home

    Il sensore qualità aria casa Foobot Home si presenta come un piccolo cilindro facilmente collocabile ovunque nella vostra abitazione:

    La collocazione ideale e’ al centro della vostra casa con una sola unita’ in grado di coprire abitazioni di superficie media.

    Oltre ai consueti temperatura ed umidità in casa, Foobot Home effettua il test qualità dell’aria in casa mediante un sensore polveri sottili (PM2.5) ed sensore composti organici volativi COV.

    La gamma e l’accuratezza delle misure effettuate da Foobot Home sono le seguenti:

    • temperatura: da -40 a +125 °C ±0,4 °C
    • umidità: da 0 a 100 % ±4 %
    • polveri sottili (PM2.5): da 0 a 1.300 μg/m3 ±20 %
    • sensore COV: da 125 a 1.000 ppb ±1 ppb

    Possiamo utilizzare Foobot Home come:

    • misuratore polveri sottili
    • misuratore formaldeide (grazie al sensore COV)

    I sensori di Foobot Home richiedono 6 giorni di “riscaldamento”: questo e’ secondo me un indicatore della sofisticazione delle misure e dei sensori. Il valore di CO2 mostrato sull’app viene calcolato in base alle misurazioni del sensore COV (composti organici volatili) e può essere confrontato con la CO2 ideale in casa.

    Sul dispositivo e’ presente un LED il cui colore indica il valore complessivo della qualità dell’aria.

    Il collegamento avviene mediante il WiFi di casa verso il cloud per cui i dati sono raggiungibili ovunque vi troviate mediante l’app su smartphone per cominciare il test qualità dell’aria in casa:

    Foobot Sensore VOC
    Foobot Home Sensore qualità aria

    Questo sensore qualità aria e’ davvero moderno e facilmente integrabile:

    • c’e’ un canale IFTTT dedicato
    • sono disponibili delle API per accedere ai vostri dati
    • supporta Alexa e Google Home

    Il sensore qualità aria Foobot Home permette di controllare la qualità dell’aria con un prodotto a prima vista un po’ caro, ma ottimo in termini di dati misurabili e di potenzialità di integrazione con altri dispositivi intelligenti.

    Sensore qualità aria Eve Room

    Il misuratore qualità aria Eve Room è parte della famiglia di dispositivi intelligenti Eve:

    Eve Room - Indoor Air Quality Monitor

    La seconda generazione di Eve Room, si contraddistingue per il corpo in alluminio con display dal design molto pulito:

    L’app per la gestione su smartphone di Eve Room è quella comune ai device Eve, caratterizzati dal supporto per la sola piattaforma iOS:

    Elgato Eve Room Sensore qualità aria
    Sensore qualità aria Eve Room

    La caratteristica più interessante di questo misuratore qualità aria è di essere integrabile in modo nativo con Apple HomeKit.

    Il sensore qualità aria Eve Room è in grado di rilevare, grazie ai sensori integrati di cui è dotato, è in grado di effettuare le seguenti misure:

    Temperatura

    Temperatura

    Umidità

    Umidità

    COV

    COV

    Possiamo utilizzare il rilevatore qualità aria Eve Room come misuratore formaldeide grazie alla presenza di un sensore COV.

    Il dispositivo e’ dotato di batterie ricaricabili mediante presa micro-USB standard.

    Una volta che il misuratore qualità aria e’ acceso e configurato potrete disporre delle prima misure in pochi minuti per quanto ci vorranno alcuni giorni per calibrarsi al luogo di funzionamento e restituire misure perfettamente accurate.

    I dati in tempo reale sono disponibili direttamente sul display dell’Eve Room, mentre accedendo all’app Eve for HomeKit e’ possibile verificare l’andamento nel corso del tempo:

    Eve Room: come fare il monitoraggio aria indoor con un rilevatore qualità aria dal prezzo accessibile ma di qualità eccellente.

    Misuratore qualità aria Kaiterra Laser Egg

    Giunto alla seconda generazione, il rilevatore qualità aria Kaiterra Laser Egg si presenta con una elegante forma a campana:

    Kaiterra Laser Egg+ Chemical
    Kaiterra Laser Egg

    Questo sensore qualità aria, prodotto dalla start-up cinese Kaiterra, ha un display LCD a colori da 2,6 pollici e pesa meno di 300 grammi. E’ dotato di una batteria interna al litio da 2.200 mAh che gli assicura fino ad 8 ore di autonomia per ricarica, effettuata mediante la presa micro-USB, questo ne consente potenzialmente l’utilizzo come misuratore qualità aria portatile. La connettività avviene mediante WiFi a 2,4 GHz.

    Esistono tre diverse versioni del misuratore qualità aria Kaiterra Laser Egg che si differenziano per la dotazione di sensori e per il colore della ghiera del display:

    Kaiterra Laser Egg
    Kaiterra Laser Egg
    Kaiterra Laser Egg+ Chemical
    Kaiterra Laser Egg+ Chemical
    Kaiterra Laser Egg+ CO2
    Kaiterra Laser Egg+ CO2
    Temperatura
    Umidità
    Particolato PM2.5
    Composti organici volatili COV
    Anidridie carbonica CO2

    Mediante il display del misuratore qualità aria Kaiterra Laser Egg è possibile leggere direttamente temperatura, umidità, l’indice di qualità dell’aria AQI (Air Quality Index) e previsioni meteo a tre giorni.

    Kaiterra Laser Egg+ Co2 with Apple Homekit Unboxing and Review

    Mediante l’app Live Air by Kaiterra, disponibile sia per Android che iOS, e’ possibile visualizzare le medesime informazioni sia in tempo reale che in termini di trend storico:

    Il rilevatore qualità aria Kaiterra Laser Egg è compatibile con Apple HomeKit e IFTTT: possiamo dunque utilizzarlo anche per controllare i nostri dispositivi intelligenti come umidificatore, purificatore aria e climatizzatore:

    Kaiterra Laser Egg 2+ compatibile Apple HomeKit IFTTT
    Rilevatore qualità aria Kaiterra Laser Egg compatibile Apple HomeKit IFTTT

    Misuratore qualità aria portatile Plume Labs Flow 2

    Flow 2 è un misuratore qualità aria portatile, giunto alla sua seconda generazione, prodotto dalla startup francese Plume Labs.

    Flow 2 Review: The Best Portable Air Quality Monitor

    Proprio per la sua vocazione all’uso in mobilità, i sensori integrati nel Plume Labs Flow 2 misurano i seguenti inquinanti tipici dell’inquinamento in ambiente urbano:

    • particolato sottile PM1, PM2.5 e PM10
    • biossido di azoto NO2
    • composti organici volatili COV

    La connettività è ovviamente via bluetooth ed ha una batteria ricaricabile in grado di durare fino a 72 ore.

    Mediante l’app Flow, disponibile per Android ed iOS, è possibile:

    • visualizzare la qualità dell’aria nella zona in cui ti trovi
    • dashboard con tutte le informazioni in un solo punto
    • guida interattiva sull’inquinamento dell’aria
    • trova il percorso meno inquinato per raggiungere la tua destinazione

    Purtroppo il misuratore qualità aria Plume Labs Flow 2 non prevede nessuna integrazione con altri servizi in cloud.

    Sensore qualità aria portatile Temtop M10i

    Temtop M10i è un sensore qualità aria portatile con batteria ricaricabile e connettività WiFi.

    Temtop M10i

    Il misuratore qualità aria connesso Temtop M10i, grazie ai sensori integrati di cui è dotato, è in grado di effettuare le misure di particolato sottile PM2.5 e composti organici volatili COV.

    Per approfondire leggi anche il mio articolo sul rilevatore Temtop M10i.

    Misuratore qualità aria uHoo

    uHoo è una startup di Singapore che produce il misuratore qualità aria sul mercato con il maggior numero di tipologie di sensori:

    Misuratore qualità aria uHoo
    Misuratore qualità aria uHoo

    Il sensore qualità aria uHoo è addirittura in grado di misurare ben 9 parametri ambientali:

    Temperatura

    Temperatura

    Dormi meglio

    Umidità

    Umidità

    Eviti le allergie

    Pressione

    Pressione

    Meno mal di testa

    Particolato PM2.5

    Particolato PM2.5

    Eviti le allergie

    Biossido di azoto NO2

    Biossido di azoto NO2

    Blocca il fumo

    Monossido di carbonio CO

    Monossido di carbonio CO

    Meno fatica

    Anidride carbonica CO2

    Anidride carbonica CO2

    Attenzione e produttività

    Composti organici volatili COV

    Composti organici volatili COV

    Limita le sostanze chimiche

    Ozono O3

    Ozono O3

    Evita le irritazioni

    Il misuratore qualità aria uHoo fornisce anche un Virus Index, ovvero un punteggio che indica quanto sia facile la diffusione di virus date le condizioni ambientali.

    L’app uHoo, disponibile per Android ed iOS, ti fornisce tutte le informazioni in un punto unico e ti notifica quando occorre porre attenzione:

    Il misuratore qualità aria uHoo è compatibile con Alexa, Google ed IFTTT: questo gli consente di poter essere utilizzato in qualsiasi scenario di integrazione con altri dispositivi intelligenti della tua casa.

    uHoo Air Quality Sensor Review, Setup, and Unboxing

    La gamma e l’accuratezza nella misura dei sensori integrati nel misuratore qualità aria uHoo sono le seguenti:

    Temperatura-40 ÷ 85 °C± 0,5 °C
    Umidità0 ÷ 100 %± 3 %
    Pressione atmosferica300 ÷ 1.100 mBar± 1 mBar
    Anidride carbonica (CO2)400 ÷ 10.000 ppm± 50 ppm o ± 3 %
    Polveri sottili (PM2.5)1 ÷ 200 μg/m3± 15 μg/m3 o ± 10 %
    Composti organici volatili (COV)0 ÷ 1.200 ppb± 20 ppb o ± 10 %
    Biossido di azoto (NO2)1 ÷ 1.000 ppb± 20 ppb o ± 10 %
    Monossido di carbonio (CO)0 ÷ 1.000 ppb± 2 ppb o ± 5 %
    Ozono (O3)1 ÷ 1.000 ppb± 20 ppb o ± 10 %
    Caratteristiche tecniche sensore qualità aria uHoo

    La connettività di rete con i servizi in cloud avviene tramite la rete WiFi domestica (solo frequenza 2,4 GHz).

    Il prezzo del uHoo, purtroppo, è allineato all’essere top della categoria sensore qualità aria.

    Misuratore qualità aria migliore: Airthings Wave Plus vs Awair Element vs Kaiterra Laser Egg vs Foobot Home vs Eve Room vs Netatmo

    Ora che hai una panoramica sui sensori qualità aria disponibili come Airthings Wave Plus vs Awair Element vs Foobot Home vs Eve Room vs Kaiterra Laser Egg vs Netatmo hai deciso come fare il test qualità dell’aria in casa?

    C’è sicuramente il misuratore qualità aria Airthings Wave Plus vs Awair Element vs Foobot Home vs Eve Room vs Netatmo vs Kaiterra Laser Egg.

    Ricorda che puoi utilizzarli anche come misuratore polveri sottili e CO2 aria per verificare se hai i livello di CO2 ideale in casa.

    Leggi tutti i miei articoli su Aria:

    Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

    Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2022-10-05 at 03:07

    6 commenti su “Misuratore qualità aria: Awair vs Netatmo vs Airthings”

    1. Non ho mai visto alcun fornitore di purificatore d’aria domestici riferire e tantomeno documentare la precisione dei propri sensori. (Quando l’ho misurata io, era ridicola.)

      Il purificatore domestico “si regola” in base a misure che sono inaffidabili e non per una fabbrica di semiconduttori o una camera operatoria.

      Ad esempio: se il PM10 si mantiene sempre sotto i 50 µg/m³ (una comune soglia di guardia) ma il sensore ne sovrastima sistematicamente i valori del 20% (per es. misurando 54 invece di 45), il purificatore seguiterà a intervenire inutilmente. Idem dicasi per lo scenario opposto, ben più preoccupante: troppo PM10 in casa e purificatore che si autoregola restando fermo, perché ne misura poco.

      Se ciò non fosse vero, anche nei reparti ospedalieri svizzeri di degenza (dove il livello di purificazione è un controllo minimale di polveri e microrganismi) ci sarebbero gli apparecchi da 299 euro, non quelli da 3000 come nel caso da me riferito. 🙂

    2. Gianni Pomassa

      Sono un ammiratore di molte sezioni del vostro sito ma in tutta franchezza gli articoli sui purificatori dell’aria domestica non mi soddisfano.

      Senza farla troppo lunga, vi invito a considerare che tutti gli apparecchi in commercio per la depurazione a uso domestico pretendono di integrare sensori per la misurazione, i quali tuttavia, in veste solo MINIMAMENTE professionale costerebbero molto di più dell’intero depuratore, ossia alcune migliaia di eur anche solo per misurare CO + COV + NO2 + PM2,5.

      I “purificatori domestici” dell’aria sono specchi per allodole (e corredati di inutili gadget per fashion victims) che, quando e se sono ben costruiti, abbattono la presenza di 1 inquinante comune: e nessuno può dure di quanto la abbattono (il più delle volte, ben poco), a meno di non spendere almeno 1.000 EUR per un misuratore a sé stante.

      Per darvi un’idea, una purificatore MaxVac di medio calibro (oggetto di un incoraggiante studio apparso su ‘Nature’ nel 2021 per le sue performance in ambiente ospedaliero) costa 3.000 (tremila) euro: serve una stanza di 250 metri cubi e richiede costosi cambi pediodici di filtri. Non sto facendo pubblicità: non è acquistabile in Italia.

      Comunque, rinnovati complimenti per il vostro sito.

      1. Ciao Gianni,

        non condivido il tuo commento poiché non possiamo mettere a confronto dispositivi con caratteristiche così diverse come se fossero la stessa cosa.

        Non possiamo confrontare una Fiat Panda con una Bugatti Chiron come se fossero la stessa cosa.

        Come sempre c’è una soluzione adatta alle esigenze di ciascuno ed al budget disponibile.

        Un misuratore di qualità dell’aria professionale ha senso per misure precise e protratte nel tempo. Non per comandare un purificatore d’aria domestico.

        Un purificatore d’aria per casa, ovvero una ventilare con dei filtri di varie tipologie, ha invece la necessità di misurare le variazioni per adattare il flusso dell’aria.

        Io non metterei mai un purificatore ospedaliero in casa come non andrei mai a fare la spesa con la Bugatti Veiron.

        Certamente investirei dei soldi in sistema di ventilazione meccanica controllata dotato di filtri e con regolazione del flusso in base ad umidità e concentrazione della CO2.

        1. I misuratori di inquinanti integrati nei purificatori domestici producono misure affette da approssimazioni (margini di errore) inaccettabili, sempre superiori al 10%, a volte anche parecchio superiori.
          Se tu sapessi che un termometro per la febbre, quando indica 37C, può voler dire “da 33C a 41C”, lo prenderesti in considerazione?

          Le misure degli inquinanti effettuate dai sensori integrati negli apparecchi domestici sono giochini, specchi per allodole. La Fiat Panda invece, anche se non è una Bugatti, è una cosa seria e utile.

          1. Ciao Gianni,

            la precisione di uno strumento di misura è accettabile in funzione delle proprie esigenze. Ed è sempre dichiarata con lo strumento stesso.

            Ad una persona qualsiasi interessa sapere il valore assoluto della misura o essere certo che la velocità di aspirazione del purificatore si regoli automaticamente per poter mantenere un valore costante negli inquinanti in casa.

            Non stiamo parlando di una sala chirurgica di un ospedale o di ambienti all’interno di aziende dove ci possono essere composti altamente inquinanti.

            Una Panda ed una Bugatti sono oggetti assolutamente seri che hanno prestazioni e specifiche totalmente diverse.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA