Vai al contenuto
Home » Domotica Fai da te » SwitchBot: interruttore intelligente, hub e molto altro guida completa

SwitchBot: interruttore intelligente, hub e molto altro guida completa

    SwitchBot: la domotica fai da te intelligente e non invasiva

    Nel panorama della domotica fai da te, SwitchBot è una famiglia di dispositivi davvero unici in grado di automatizzare qualsiasi elemento della nostra casa senza richiedere alcuna modifica rendendoli compatibili anche con Alexa e Home Assistant: scoprili a partire dall'interruttore intelligente a levetta Bot fino all'Hub Mini nella mia prova e recensione completa.

    SwitchBot: una famiglia unica di prodotti per la domotica

    La domotica dai fa te è assolutamente dominata da sistemi che, per realizzare l'automazione degli apparecchi elettrici esistenti di casa, richiede un intervento più o meno invasivo sull'impianto elettrico di casa che potrebbe non essere alla portata di tutti.

    Le soluzioni poco invasive più comuni sono le seguenti:

    Ci sono pero' innumerevoli casi in cui l'automazione non sarebbe proprio possibile a meno di non sostituire il dispositivo esistente:

    • un apparecchio totalmente meccanico
    • un dispositivo dotato solamente di pulsanti o interruttori di comando manuali

    SwitchBot è una start-up cinese nata qualche anno fa proprio per soddisfare tutte queste esigenze con delle soluzioni sostanzialmente uniche sul mercato.

    Al centro di tutto vi è lo SwitchBot Bot, un piccolo interruttore intelligente alimentato con batteria dotato di una levetta che, grazie al collegamento bluetooth, può essere azionato mediante smartphone e dunque in grado di agire a distanza come se fosse il nostro dito a premere un interruttore o pulsante!

    Interruttore intelligente SwitchBot Bot con un pulsante
    Interruttore intelligente SwitchBot Bot con un pulsante

    Tutti i dispositivi SwitchBot utilizzando la connettività Bluetooth Low Energy (BLE) che permette di massimizzare la durata della batteria e supportare una rete mesh di tutti i dispositivi presenti in casa.

    La gestione su smartphone avviene mediante l'app SwitchBot, disponibile per Android ed iOS:

    Per risolvere un secondo scenario di automazione altrettanto comune, è stato ideato lo SwitchBot Curtain che con un piccolo motore consente di aprire e chiudere le tende.

    Per poter gestire i dispositivi ovunque vi troviate e mediante Alexa, Google Home, Siri e IFTTT è stato aggiunto lo SwitchBot Hub Mini che funziona da gateway verso internet nonché, come vedremo, da telecomando universale WiFi.

    Al fine di poter interagire con l'ambiente esterno, il sistema è dotato di sensori e di comandi remoti:

    • Meter: termometro ed igrometro
    • Meter Plus: termometro ed igrometro con display maggiorato
    • Contact Sensor: sensore porte e finestre
    • Motion Sensor: sensore di movimento
    • Remote: pulsante fisico di comando remoto
    • Tag: tag NFC per comandare dispositivi intelligenti appoggiando lo smartphone

    Il sistema di domotica è completato dalla parte di illuminazione ed alcuni accessori:

    SwitchBot: la domotica fai da te davvero intelligente e non invasiva
    Famiglia di prodotti SwitchBot

    Per comodità ho riportato in questa tabella riepilogativa tutti i componenti del sistema ed i prezzi di acquisto direttamente sul sito del produttore (riportati manualmente):

    Possiamo ora approfondire in dettaglio il funzionamento grazie anche alla collaborazione dell'azienda produttrice.

    Come riferimento potete anche dare un'occhiata a questa video recensione dell'interruttore intelligente SwitchBot:

    SWITCHBOT - COME RENDERE SMART TUTTO CIÒ CHE NON LO È!
    Recensione SwitchBot interruttore intelligente

    Rete mesh Bluetooth Low Energy (BLE)

    Come anticipato, tutti i dispositivi SwitchBot utilizzano il protocollo di comunicazione wireless Bluetooth Low Energy (BLE) che, oltre ad assicurare una lunga durata delle batterie, supporta anche una rete mesh.

    Una rete mesh BLE consente la comunicazione tra i nodi che la costituiscono. Nella pratica questo permettere di raggiungere una dispositivo SwitchBot che si trovasse fuori dalla portata del vostro smartphone grazie alla trasmissione automatica da un dispositivo all'altro. Quindi più prodotti SwitchBot hai a casa, più efficace sarà la rete.

    SwitchBot rete mesh Bluetooth Low Energy BLE
    Rete mesh SwitchBot senza hub

    Anche quando l'icona Bluetooth di un dispositivo nell'app SwitchBot fosse spenta, ovvero segnale troppo debole, potresti comunque essere in grado di controllarlo grazie agli altri dispositivi membri della rete mesh BLE.

    La portata massima tra i dispositivi SwitchBot è di 80 metri in campo aperto; in casa ovviamente si ridurrà in funzione delle interferenze radio e del materiale di costruzione delle pareti. Grazie alla rete mesh BLE tale limite può essere esteso.

    Come rendere "domotico" un interruttore e non solo con SwitchBot

    Interruttore intelligente SwitchBot Bot

    Partiamo col capostipite, l'interruttore intelligente SwitchBot Bot, le cui caratteristiche tecniche principali sono le seguenti:

    • dimensioni 43 x 24 x 37 mm
    • peso 39 grammi
    • braccetto meccanico con forza massima di 10 Newton ed ampiezza di oscillazione di 135°
    • batteria tipo CR2 con durata fino a quasi 2 anni
    • connettività Bluetooth 4.1
    • disponibile nei colori bianco e nero
    Interruttore intelligente SwitchBot Bot
    Interruttore intelligente SwitchBot Bot

    Grazie all'uso della tecnologia mesh BLE a bassissimo consumo energetico, la durata della batteria del Bot può arrivare fino a 600 giorni.

    Mediante l'utilizzo di un ingegnoso accessorio addizionale, oltre ad un pulsante, mediante lo SwitchBot Bot è possibile azionare anche un interruttore:

    Interruttore intelligente SwitchBot Bot con un interruttore
    Interruttore intelligente SwitchBot Bot con un interruttore

    Unboxing interruttore intelligente SwitchBot Bot

    All'interno della confezione potete trovare:

    Unboxing interruttore intelligente SwitchBot Bot

    Togliendo il coperchio in plastica potete osservare:

    • batteria CR2
    • pulsante per il factory reset dell'interruttore intelligente SwitchBot Bot
    Unboxing interruttore intelligente SeitchBot Bot
    SwitchBot Bot - perchè non ci aveva pensato nessuno prima?

    Installazione e configurazione iniziale interruttore intelligente SwitchBot Bot

    L'installazione e configurazione iniziale dello SwitchBot Bot risulta particolarmente semplice:

    • Scaricare ed installare l'app SwitchBot sul vostro smartphone
    • Creare un nuovo profilo sull'app
    • Verificare che il bluetooth sia attivo sullo smartphone
    • Togliere la linguetta di isolamento della batteria sul Bot
    Interruttore intelligente SwitchBot Bot
    • Il Bot viene rilevamento automaticamente nell'app e potete cosi' associarlo al vostro profilo
    • Grazie all'adesivo, attaccare il Bot sul dispositivo che volete controllare; nel caso di un interruttore è possibile utilizzare anche l'accessorio aggiuntivo dedicato (davvero ingegnoso)
    • Facendo tap sull'icona nell'app sulla smartphone potrete finalmente azionare la levetta del Bot

    Potete anche fare riferimento a questa video guida per installazione e configurazione iniziale:

    SwitchBot Bot | How to Set up SwitchBot Bot

    Utilizzo interruttore intelligente SwitchBot Bot

    L'interruttore intelligente SwitchBot Bot, come già detto, prevede due modalità di funzionamento tra di loro alternative configurabili mediante app:

    • Press Mode: per l'utilizzo con pulsanti
    • Switch Mode: per l'utilizzo con interruttori; è possibile invertire il comportamento della levetta tra acceso e spento

    In entrambe le modalità è anche possibile impostare il tempo di ritardo dopo il quale la levetta dello SwitchBot Bot ritorna automaticamente alla posizione di riposo:

    Ora si tratta solo di sbizzarrirvi con la fantasia nel rendere smart, grazie all'interruttore intelligente SwitchBot Bot, qualsiasi oggetto della vostra casa!

    Mediante l'app SwitchBot è anche possibile:

    • impostare una password di accesso ad dispositivo per aumentare la sicurezza
    • configurare dei timer in orari e giorni prefissati
    • abilitare il dispositivo alla gestione mediante servizi in cloud Alexa, Google Home, (è necessario uno SwitchBot Hub Mini)
    • associare il Bot ad un comando remoto
    • visualizzare lo storico delle operazioni
    • controllare il livello della batteria e l'aggiornamento della versione del firmware
    • cancellare l'associazione del dispositivo con l'app

    E' importante osservare che tutte le funzionalità viste finora, in particolare i timer, non richiedono alcuna connessione permanente ad internet.

    Date anche un'occhiata a questa valida video recensione dell'interruttore intelligente SwitchBot Bot:

    Alexa mi fa il caffè - Automatizzare qualsiasi cosa con Switchbot Bot, il dito robotico.

    SwitchBot Hub Mini

    Partendo dallo SwitchBot Bot, il naturale passo successivo nell'automazione della vostra casa consiste nel:

    • gestire i vostri dispositivi da remoto mediante lo smartphone ovunque vi troviate e non solamente mentre siete in casa
    • comandare gli SwitchBot con la voce ed integrare altri dispositivi smart tramite Alexa, Google Home e Siri
    • integrare i dispositivi SwitchBot con altri smart device tramite IFTTT

    Per tutti questi scenari è necessario mettere in comunicazione i dispositivi tramite internet e cloud: la soluzione è lo SwitchBot Hub Mini:

    SwtichBot Hub Mini

    Lo schema di funzionamento del sistema completo di SwitchBot Hub Mini diventa dunque il seguente:

    SwitchBot Hub Mini

    Ovviamente anche in questo caso lo SwitchBot Hub Mini si distingue in positivo rispetto al mercato: avrete infatti a disposizione, in un prodotto unico, anche un telecomando universale WiFi per clonare tutti i telecomandi ad infrarossi di casa e rendere smart TV, climatizzatore e decoder satellitare.

    SwitchBot Hub Mini
    Con lo SwitchBot Hub Mini il sistema di domotica fai da te è completo

    Le caratteristiche tecniche principali dello SwitchBot Hub Mini sono le seguenti:

    • dimensioni di 65 x 65 x 21 mm
    • alimentazione 5 V 1 A tramite presa micro-USB
    • connettività WiFi 2,4 GHz, Bluetooth 4.2 e infrarossi

    Leggi anche il mio articolo su SwitchBot Hub Mini.

    Unboxing

    All'interno della confezione potete trovare:

    Unboxing SwitchBot Hub Mini
    Unboxing SwitchBot Hub Mini

    Come vedete non è incluso l'alimentatore USB, ma non direi assolutamente che sia un problema. Osservandolo superiormente potete vedere:

    SwitchBot Hub Mini

    Nella parte inferiore si osservano invece:

    • foro di montaggio (in alternativa potete usare la striscia adesiva)
    • presa micro-USB di alimentazione
    SwitchBot Hub Mini

    Installazione e configurazione iniziale

    Assumendo che disponiate già dell'app, la procedura di installazione e configurazione iniziale dello SwitchBot Hub Mini risulta la seguente:

    • Collegate lo SwitchBot Hub Mini ad un alimentatore USB mediante il cavetto in dotazione
    • Premete a lungo il pulsante sull'Hub Mini: il LED sulla parte superiore del dispositivo comincerà a lampeggiare velocemente per conferma
    • Aggiungete l'Hub Mini sull'app completando l'operazione con l'inserimento delle credenziali per il collegamento WiFi della vostra abitazione
    • L'operazione viene confermata anche dal LED acceso in modo fisso sul dispositivo
    • Nel caso vogliate gestire apparecchi tramite infrarossi, posizionate il dispositivo in un punto in cui abbia visibilità diretta degli stessi

    Tutta la procedura di installazione e configurazione iniziale è presente in questa video guida:

    SwitchBot Hub Mini | How to Set up SwitchBot Hub Mini

    Vi prego di notare come le icone di stato della home dell'app siano cambiate per indicare che la connessione tra lo smartphone ed i dispositivi avviene tramite il cloud:

    SwtichBot Hub Mini

    Disattivando le connessioni di rete sullo smartphone posso simulare la connessione diretta ai dispositivi mediante Bluetooth (con relativa icona di stato). Notate come sull'app sia anche indicata l'intensità del segnale di collegamento:

    SwtichBot Hub Mini

    Nel caso abbia la necessita' di effettuare il factory reset dello SwitchBot Hub Mini premente il pulsante a bordo per almeno 15 secondi.

    Utilizzo di SwitchBot Hub Mini per clonare il telecomando TV

    Vediamo come clonare il telecomando TV con SwitchBot Hub Mini per rendere smart il nostro vecchio televisore seguendo una procedura del tutto guidata in cui selezionare uno dei modelli pre-registrati:

    Completata l'operazione disporremo di un nuovo telecomando virtuale con cui comandare la nostra TV mediante lo smartphone. Nel caso nel modello predefinito siano assenti dei pulsanti possiamo integrarli mediante apprendimento successivo.

    Mediante l'app SwitchBot è anche possibile:

    • pianificare un'attività periodica mediante uno dei telecomandi virtuali
    • visualizzare modificare la configurazione della connessione WiFi dell'Hub Mini
    • configurare il LED di stato del dispositivo
    • visualizzare lo storico delle operazioni effettuate
    • controllare ed aggiornare la versione del firmware del dispositivo
    • cancellare l'associazione del dispositivo con l'app

    Date anche un'occhiata a questa valida video recensione dello SwitchBot Hub Mini:

    RECENSIONE - SwitchBot Hub Mini Smart Remote Dispositivo IR compatibile con Alexa, Google e IFTTT

    Per quanto riguarda la configurazione e l'utilizzo di SwitchBot con Alexa, Google Home ed IFTTT vi rimando al paragrafo successivo dedicato.

    Sensore di movimento SwitchBot Motion Sensor

    All'interno della gamma è presente anche il sensore di movimento SwitchBot Motion Sensor:

    Partiamo dalle sue caratteristiche tecniche:

    • sensore di movimento ad infrarossi
    • sensore di luminosità
    • distanza di rilevamento 9 metri
    • ampiezza di rilevamento 110° in orizzontale e 55° in verticale
    • base magnetica staccabile
    • dimensioni: sensore 53 x 53 x 30 mm e base 46 x 46 x 33 mm
    • peso sensore (batterie incluse): 57 grammi
    • batterie: 2 x AAA con durata fino a tre anni

    Unboxing

    All'interno della confezione sono presenti:

    • sensore SwitchBot Motion Sensor vero e proprio
    • 2 batterie AAA
    • base di montaggio magnetica
    • striscia adesiva
    • manuale in lingua inglese
    SwitchBot Motion Sensor Unboxing

    Guardando il lato anteriore dall'alto verso il basso possiamo identificare:

    • pulsante di factory reset dello SwitchBot Motion Sensor
    • LED di stato e sensore di luminosità
    • lente di Fresnel del sensore ad infrarossi
    • primo foro per aggancio base magnetica

    Osservando il lato inferiore e sollevando il coperchio abbiamo:

    • secondo foro per aggancio base magnetica
    • alloggiamento batterie

    Abbiamo dunque tre opzioni per l'installazione del sensore in grado di soddisfare tutte le necessita':

    • striscia adesiva su superficie piana
    • base magnetica sulla parte inferiore
    • base magnetica sulla parte posteriore

    E' possibile acquistare i sensore di movimento SwitchBot Motion Sensor direttamente sul sito del produttore.

    Installazione e configurazione iniziale

    Disponendo dell'app già installata e configurata, le operazioni da effettuare sono le seguenti:

    • Inserite le batterie nel Motion Sensor
    • Premete per circa 2 secondi il pulsante sul Motion Sensor: il LED comincerà a lampeggiare per conferma
    • Aggiungete il Motion Sensor sull'app completando l'operazione scegliendo il livello di sensibilità al movimento (Long. Medium, Short in termini di distanza dal sensore)

    Utilizzo

    Lo SwitchBot Motion Sensor permette di rilevare movimenti ed i livello di luminosità al fine di compiere delle azioni, in particolare:

    • ricevere notifiche di movimento sullo smartphone
    • eseguire un'azione su un altro dispositivo intelligente SwitchBot mediante l'esecuzione di Scene

    La gestione delle Scene su SwitchBot è molto semplice e potente, nell'esempio uno scenario di accensione crepuscolare basata sul movimento:

    E' importante osservare che per il loro funzionamento le Scene richiedono uno SwitchBot Hub Mini ed una connessione internet attiva.

    Mediante l'app SwitchBot è anche possibile:

    • attivare e disattivare le notifiche di movimento
    • configurare il LED di stato del dispositivo
    • modificare la sensibilità del sensore di movimento
    • regolare la sensibilità del sensore di luminosità
    • abilitare il dispositivo alla gestione mediante servizi in cloud Alexa e Google Home
    • visualizzare lo storico delle operazioni effettuate
    • controllare ed aggiornare la versione del firmware del dispositivo
    • cancellare l'associazione del dispositivo con l'app

    Aggiungo anche che il Motion Sensor viene correttamente riconosciuto come sensore di movimento in Alexa e può quindi essere utilizzato nelle routine personalizzate:

    E' possibile acquistare il sensore di movimento SwitchBot Motion Sensor direttamente sul sito del produttore.

    Sensore porte e finestre SwitchBot Contact Sensor

    Le caratteristiche del sensore per porte e finestre SwitchBot Contect Sensor sono le seguenti:

    • contatto magnetico
    • sensore di movimento
    • sensore di luminosità
    • pulsante per attivare scene intelligenti
    • distanza di rilevamento 5 metri
    • ampiezza di rilevamento 90° in orizzontale e 55° in verticale
    • dimensioni: sensore 71 x 25 x 23 mm e magnete 36 x 13 x 13 mm
    • peso sensore (batterie incluse): 43 grammi
    • batterie: 2 x AAA con durata fino a tre anni
    SwitchBot Contact Sensor | Product Feature

    Per i dettagli fati riferimento al paragrafo sul sensore di movimento.

    E' possibile potete acquistare il sensore porte e finestre SwitchBot Contact Sensor direttamente sul sito del produttore.

    Motore automazione tende SwitchBot Curtain

    Un altro dispositivo che trovo veramente ingegnoso e creativo è lo SwitchBot Curtain che consente in modo automatico di aprire e chiudere le tende di casa.

    Sono supportate praticamente tutte le tipologie di tenda:

    SwtichBot Curtain
    Tenda a bastone - diametro 15÷40 mm
    SwtichBot Curtain
    Tenda a binario con profilo ad U
    SwtichBot Curtain
    Tenda a binario con profilo ad I

    Lo SwitchBot Curtain ha queste ulteriori caratteristiche peculiari:

    • sensore di luminosità per scenari avanzati di automazione
    • batteria ricaricabile su cui è possibile montare un pannello solare opzionale
    • rilevazione automatica movimento per avviare l'apertura delle tende in seguito ad una vostra azione manuale
    • possibilità di accoppiare automaticamente due dispositivi per gestire una tenda doppia
    • disponibile nei colori bianco e nero

    Per approfondire guardate questa video recensione di SwitchBot Curtain:

    COME APRIRE/CHIUDERE LE TENDE con ALEXA! (metodo semplice) - Recensione Switchbot Curtain

    Termometro e igrometro SwitchBot Meter

    Il termometro ed igrometro SwitchBot Meter vi permette di controllare le condizioni ambientali di casa ed intraprendere eventuali azioni automatiche:

    TERMOMETRO per ALEXA e GOOGLE HOME: Recensione SwitchBot

    Installazione e configurazione dello SwitchBot Meter sono alla portata di tutti come per tutti gli altri dispositivi:

    SwitchBot Thermometer & Hygrometer | How to set up SwitchBot Thermometer & Hygrometer

    Pulsante smart SwitchBot Remote

    Ultimo ma non ultimo è lo SwitchBot Remote che vi consente di comandare i vari dispositivi intelligenti mediante un pulsante fisico:

    SwitchBot Remote | How to Set up SwitchBot Remote

    SwitchBot con Alexa, Google Home, IFTTT, Home Assistant e Homey

    Disponendo dell'Hub Mini potrete utilizzare i dispositivi SwitchBot con principali servizi in cloud per la domotica come Alexa, Google Home, IFTTT, Home Assistant ed Homey..

    Oltre alla mia guida dettagliata potete anche dare un'occhiata a questo video:

    SwitchBot Bot | How to Set up IFTTT & Alexa

    SwitchBot ed Alexa

    La procedura da seguire è la seguente:

    • Verificare che ciascun Bot sia stato abilitato alla gestione mediante servizi cloud
    • Controllare che i dispositivi ad infrarossi siano stati aggiunti ad Hub Mini
    • Assegnare ai dispositivi un nome che sia facilmente riconoscibile da Alexa
    • Cercare ed abilitare la skill SwitchBot Smart sull'app Alexa
    • Inserire le credenziali del proprio profilo SwitchBot per completare l'abilitazione della skill Alexa
    • Tutti i dispositivi Switch Bot vengono aggiunti automaticamente ad Alexa

    I dispositivi aggiunti successivamente verranno riconosciuti automaticamente da Alexa.

    SwitchBot e Google Home

    La procedura da seguire è la seguente:

    • Verificare che ciascun Bot sia stato abilitato alla gestione mediante servizi cloud
    • Controllare che i dispositivi ad infrarossi siano stati aggiunti ad Hub Mini
    • Assegnare ai dispositivi un nome che sia facilmente riconoscibile da Google Home
    • Cercare ed abilitare il servizio SwitchBot Smart sull'app Google Home
    • Inserire le credenziali del proprio profilo SwitchBot per completare l'abilitazione su Google Home
    • Tutti i dispositivi Switch Bot vengono aggiunti automaticamente a Google Home

    SwitchBot ed IFTTT

    E' disponibile anche il servizio SwitchBot su IFTTT che consente di usare i sensori all'interno di Trigger che i dispositivi attivi dentro le Action:

    SwitchBot e Home Assistant

    E' disponibile una integrazione nativa SwitchBot Home Assistant, date un'occhiata a questi video tutorial (in lingua inglese):

    Integrating SwitchBot with Home Assistant // Detailed Guide
    Integrate SwitchBot Curtain and Meter in Home Assistant
    Integrate SwitchBot Bot and Thermometer & Hydrometer into Home Assistant

    SwitchBot e Homey

    E' disponibile una app Homey per SwitchBot.

    Leggi tutti i miei articoli su Domotica fai da te:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA