Sonoff TX

Sonoff TX T0, T1, T2 e T3 EU ed US interruttori WiFi touch | Guida

Sonoff TX: scopri le caratteristiche ed i segreti della nuova serie Sonoff T0, T1, T2, T3 US ed EU del migliore deviatoreinterruttore WiFi da incasso per scatola 503 disponibile in Italia. Guida installazione e collegamento anche per Alexa e Google Home.

Puoi anche approfondire come realizzare l’illuminazione wireless utilizzando delle lampadine WiFi.

Caratteristiche di un interruttore WiFi

Partiamo dalle caratteristiche di un interruttore WiFi da incasso:

  1. controllo remoto mediante smartphone ed integrazione con AlexaGoogle Home
  2. semplicità collegamento: il sistema deve richiedere interventi limitati all’impianto elettrico esistente
  3. sincronizzazione stato tra smartphone e lampadina: sull’app di controllo deve sempre vedersi lo stato effettivo della lampadina indipendentemente da chi abbia determinato l’ultima variazione (smartphoneAlexa / Google Homeinterruttore WiFi incasso oppure tradizionale)
  4. dimensioni: deve avere ingombri tali da poter essere montato all’interno di una scatola 503 (il formato di scatola elettrica da incasso di gran lunga più diffuso in Italia)

Gli elementi chiave che determinano la semplicità di collegamento sono:

  • necessita’ di collegamento al cavo neutro
    • tale conduttore non e’ normalmente disponibile nella scatola 503 da incasso (dove sono presenti l’interruttore unipolare / deviatore / invertitore)
    • potrebbe essere necessario fare del cablaggio aggiuntivo per portare il cavo neutro all’interno della scatola 503 dove montare l’interruttore WiFi da incasso
    • Sonoff TX necessitano del cavo neutro per poter funzionare
  • tipologia di contatto in uscita
    • può essere disponibile solamente il conduttore di fase interrotto (adatto solo punto luce interrotto) come nei Sonoff TX
    • alternativamente potremmo disporre di un vero e proprio contatto pulito (adatto a tutte le tipologie di impianto) come negli Shelly 1 ed Ankuoo REC
  • bisogno di componenti aggiuntivi da installare (in particolare un gateway centrale di collegamento ad internet)

ITEAD Sonoff

Per cominciare, nel caso non lo avessi ancora fatto, potresti leggere il mio articolo introduttivo sul Sonoff Basic o sul nuovo Sonoff Mini.

Le funzionalità principali comuni a tutta la famiglia di questi interruttori intelligenti sono le seguenti:

Collegamento dispositivo in rete mediante WiFi a 2,4 GHzControllo remoto da qualsiasi luogo mediante smartphone di qualsiasi carico elettrico
Controllo via LAN in caso di assenza di connessione internetControllo vocale mediante Alexa e Google Home. Compatibile con IFTTT
Sincronizzazione stato del carico elettrico in tempo reale su smartphoneProgrammazione orari di accensione e spegnimento
Condivisione controllo e stato con altre personeUna scena esegue automaticamente un'azione su più dispositivi in base ad un evento (tap su app, una soglia su un dato misurato, lo stato di un altro dispositivo)

E l’ampia gamma di modelli disponibili:

ModelloConnettivitàUsciteExtra
Sonoff BasicBasic R2110 A8,99 EUR
Basic R3110 ADIY10,99 EUR
BASICZBR3110 ADIY12,99 EUR
Sonoff MiniMini110 ADIY8,99 EUR
Sonoff RFRF110 A17,89 EUR
RF R3110 ADIY11,99 EUR
Sonoff DualPow R2116 A21,99 EUR
Sonoff THTH10 / TH16110 / 16 A13,99 EUR
Sonoff DualDual210 A16,99 EUR
Sonoff 4CH Pro4CH Pro R2410 AContatto pulito34,99 EUR
TX T01-32 A20,99 EUR
TX T1/T2/T31-32 A23,99 EUR

Sonoff TX interruttori WiFi touch da incasso

I modelli di deviatore e interruttore WiFi touch da incasso ITEAD che possono essere installati anche in una scatola 503, sono quelli della nuova serie Sonoff TX che prende il posto dei precedenti Sonoff Touch US e Sonoff T1 US:

I Sonoff TX si collegano, tramite il WiFi della vostra casa, al cloud e abilitando il controllo mediante smartphone con l’app eWeLink:

Sonoff TX eWeLink

Per approfondire puoi leggere la mia guida a eWeLink.

La potenza gestibile per ciascuna uscita e’ perfettamente compatibile con qualsiasi tipo di lampadina tradizionale o con le lampadine LED:

  • Corrente massima: 2 Ampere
  • Potenza massima: 400 Watt

Il supporto agli altoparlanti intelligenti Alexa e Google Home e’ assicurato dall’app eWeLink. Per approfondire puoi leggere le mie guide a Sonoff Google Home e Sonoff Alexa.

Gamma di modelli Sonoff TX

Le principali differenze nella gamma degli interruttori WiFi touch da incasso Sonoff TX sono le seguenti:

  • dimensioni e fattore di forma per Stati Uniti (US), Europa (EU) e Gran Bretagna (UK)
  • controllo mediante radiocomando opzionale a 433 MHz
  • colore: bianco o nero
  • serigrafia: con bordo o senza
  • numero di contatti d’uscita tra 1 e 3 (Sonoff T3)

Il formato corretto per la scatola 503 italiana e’ sorprendentemente quello dei Sonoff TX US.

Sonoff TX T0, T2 e T3 US

MODELLO 1 CANALE2 CANALI3 CANALI
T0T0US1C
17,99 EUR
T0US2CT0US3C
20,99 EUR
T2T2US1C
20,99 EUR
T2US2C
21,99 EUR
T2US3C
23,99 EUR
T3T3US1C
20,99 EUR
T3US2C
21,99 EUR
T3US3C
23,99 EUR

Sonoff TX T0, T1, T2 e T3 EU

MODELLO 1 CANALE2 CANALI3 CANALI
T0T0EU1C
23,16 EUR
T0EU2C
24,49 EUR
T0EU3C
27,61 EUR
T1T1EU1C
Prezzo non disponibile
T1EU2C
27,56 EUR
T1EU3C
30,55 EUR
T2T2EU1C
28,05 EUR
T2EU2C
30,02 EUR
T2EU3C
31,21 EUR
T3T3EU1C
25,85 EUR
T3EU2C
33,21 EUR
T3EU3C
31,15 EUR

Unboxing Sonoff TX T0, T2 e T3 US

Partiamo dal contenuto della confezione:

Eliminando la pellicola protettiva possiamo apprezzare la bellezza dell’interruttore WiFi touch in cui e’ rimasto in serigrafia esclusivamente il nome del produttore rendendolo adatto a qualsiasi ambiente della nostra abitazione:

E’ interessante osservare i particolari seguenti:

  • presenza di un copri-morsetti isolante
  • presenza di un pulsante di reset sul bordo

Rimuovendo il coperchio in vetro con l’aiuto di un cacciavite piccolo piatto possiamo vedere i fori per l’installazione ed il pulsante di reset:

Interruttore WiFi touch da incasso Sonoff TX T0, T2 e T3 US e scatola 503

Come anticipato il formato compatibile con le misure della scatola 503 e’ il Sonoff TX T0, T2 e T3 US:

Guardate il confronto fotografico delle misure con le placche per scatola 503 BTicino Living del mio impianto elettrico:

Schema elettrico e collegamento Sonoff TX T0, T2 e T3 US

Il Sonoff TX T0, T2 e T3 US prevede:

  • un cavo di fase (L in) ed un cavo neutro di ingresso (N in) che fungono anche da alimentazione del dispositivo
  • da uno a tre cavi di fase di uscita (Out), essendo il neutro in comune con l’ingresso
Sonoff TX interruttore WiFi

Questi schema evidenziano che il dispositivo:

  • ha la necessita’ di essere collegato col cavo neutro: se non fate questo collegamento non può funzionare correttamente
  • può essere utilizzato direttamente al posto di un interruttore unipolare non disponendo in uscita di un contatto pulito

Se ti servisse un contatto pulito, leggi la mia guida a Sonoff contatto pulito.

Il cavo neutro, obbligatorio per il corretto funzionamento, non e’ normalmente disponibile nella scatola 503 da incasso dove sono presenti l’interruttore unipolare / deviatore / invertitore da sostituire: potete agevolmente prelevarlo dalla scatola di derivazione più vicina.

Sonoff TX T0, T2 e T3 US come interruttore, deviatore o invertitore

E’ possibile utilizzare l’interruttore WiFi touch da incasso Sonoff TX T0, T2 e T3 US per realizzare un punto luce comandato da più punti sostituendo ciascun elemento di comando dell’impianto elettrico tradizionale (interruttore, pulsante, deviatore ed invertitore) con un corrispondente interruttore WiFi da incasso Sonoff.

Tutto questo e’ reso possibile dalle scene disponibili all’interno dell’app eWeLink che consentono di legare via software ciascun interruttore WiFi da incasso rendendolo di fatto, a seconda delle necessita’, un elemento di comando tradizionale (interruttore, pulsante, deviatore ed invertitore).

Se voleste intervenire su un impianto elettrico esistente in modo ibrido, ovvero mescolando interruttori smart con comandi tradizionali, vi rimando invece alla lettura dei miei articoli su Shelly 1 e  Ankuoo REC.

Vediamo ora come fare in pratica negli scenari di utilizzo con un punto luce tradizionale già esistente.

Sonoff TX T0, T2 e T3 US collegamento come interruttore

Lo schema elettrico di un punto luce interrotto e’ il seguente:

Schema elettrico punto luce interrotto
Schema elettrico punto luce interrotto

A cui corrisponde lo schema di collegamento già visto in precedenza:

Sonoff TX interruttore WiFi

Ricordo nuovamente la necessita’ di collegamento col cavo neutro per il corretto funzionamento.

Sonoff TX T0, T2 e T3 US collegamento come deviatore

Lo schema elettrico di un punto luce deviato tradizionale e’ il seguente:

schema elettrico punto luce deviato
Schema elettrico punto luce deviato

Il punto luce deviato realizzato utilizzando due dispositivi prevede lo schema seguente:

Sonoff TX schema elettrico collegamento di collegamento deviatore

Dallo schema di collegamento del Sonoff TX T0, T2 e T3 US come deviatore potete notare:

  • ciascun interruttore WiFi da incasso ha sostituito ogni deviatore
  • ciascun interruttore WiFi da incasso e’ alimentato mediante cavo neutro (blu) e di fase (nero)
  • all’uscita dell’interruttore WiFi da incasso master (a destra nello schema) e’ collegato il cavo di fase (marrone) della lampadina
  • non vi e’ nulla collegato direttamente all’interruttore slave (a sinistra nello schema)

Il passo successivo e’ quello di creare sull’app eWeLink una coppia di scene per ciascun interruttore touch WiFi in modo che all’accensione del primo si accenda il secondo e viceversa:

In questo modo la lampadina si accenderà e spegnerà secondo il device master ma a sua volta in due interruttori WiFi saranno sempre sincronizzati tra di loro.

Ricordo nuovamente che anche nel caso di funzionamento come deviatore, e’ assolutamente fondamentale il collegamento al cavo neutro di ciascun interruttore WiFi da incasso Sonoff.

Sonoff TX T0, T2 e T3 US collegamento come deviatore ed invertitore

Volendo estendere al punto luce invertito (comandato da tre punti):

schema elettrico punto luce invertito
Schema elettrico punto luce invertito

Basta aggiungere un ulteriore dispositivo collegato come slave.

Anche in questo caso tutti i dispositivi devono essere assolutamente collegati anche col cavo neutro.

Le scene da creare sull’app eWeLink in questo caso diventano sei aggiungendo l’ulteriore coppia di sincronizzazioni tra device.

Un punto di attenzione: le scene sono eseguite grazie al cloud di Itead. In caso di sua indisponibilità o problemi con la connessione internet la soluzione non funzionerebbe temporaneamente.

Installazione nel mio caso

Dopo avere scollegato l’alimentazione elettrica, ho provveduto a scollegare il Sonoff Touch precedente che fungeva da deviatore slave collegando il nuovo Sonoff TX US T0:

A questo punto basta avvitare il dispositivo al telaio della scatola 503 e montare il coperchio in vetro:

Il risultato ottenuto e’ davvero notevole. Ripristinando l’alimentazione elettrica siamo pronti per la configurazione software:

Configurazione eWeLink, Google Home e Alexa

Dopo aver completato l’installazione e collegamento elettrico, potete passare all’associazione dell’interruttore WiFi tramite la configurazione dell’app eWeLink seguendo la procedura comune a tutta la famiglia Sonoff che potete trovare descritta in dettaglio nella mia guida a eWeLink.

Se saltate questa parte l’interruttore non sara’ gestibile da remoto ed il LED blu continuerà a lampeggiare segnalando l’anomalia.

Per completezza vi riporto comunque le schermate eWeLink di gestione specifiche degli interruttori WiFi da incasso Sonoff:

Vi prego di notare che e’ supportato l’inching (variazione graduale) software (temporizzazione) a livello di singolo canale: questo consente di utilizzare ciascuna uscita come un pulsante temporizzato indipendente:

Sonoff TX Inching variazione graduale

Ovviamente c’e’ il pieno supporto a Google Home ed Alexa per potere comandare l’accensione e spegnimento anche mediante la voce: potete leggere rispettivamente le mie guide a Sonoff Google HomeSonoff Alexa.

Sonoff TX T1, T2 e T3 e radiocomando

Nel caso del Sonoff TX T1, T2 e T3 potete associare i telecomandi radio a 433 MHz nella modalità seguente per ciascun pulsante:

  • premete il pulsante che volete configurare sul dispositivo fino a quando non sentite un suono
  • premete il pulsante corrispondente sul telecomando e sentite un nuovo suono come conferma dell’avvenuto apprendimento

Per cancellare l’associazione del telecomando:

  • premete il pulsante sul Sonoff TX fino a quando non sentite due suoni
  • premete il pulsante corrispondente sul telecomando e sentite un nuovo suono come conferma dell’avvenuta cancellazione

Nella gamma di prodotti ITEAD sono presenti dei telecomando radio 433 MHz a batteria per l’installazione a muro che vi consentono di accendere e spegnere le luci anche in assenza momentanea del collegamento ad internet:

Puoi approfondire ulteriormente leggendo la mia guida a come programmare Sonoff telecomando.

Sonoff TX T0, T1, T2 e T3 vs Sonoff Touch e T1

Le principali differenze rispetto alla generazione precedente Sonoff Touch e T1 sono le seguenti:

  • estetica migliorata grazie scomparsa della serigrafia dei pulsanti in favore della sola retroilluminazione
  • disponibilità del colore nero
  • luminosità notturna pulsanti touch ridotta
  • utilizzo frequenza 433 MHz per radiocomando per tutti i modelli

Potete apprezzarlo concretamente nelle foto seguenti:

Ed anche in questo breve video in notturna:

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2020-04-07 at 18:10

Potrebbe interessarti anche:

16 pensieri su “Sonoff TX T0, T1, T2 e T3 EU ed US interruttori WiFi touch | Guida

  1. Lorenzo

    Nel mio sistema ci sono TXT0US 1C, 2C e 3C. Mentre TXT0US1C consente di impostare l’inching a 0,5 sec, TXT0US 2C e 3C non consentono di impostare il tempo di inching a meno di 1 secondo. Anche se vengono visualizzate diverse possibilità non è possibile scegliere. Le versioni sono tutte 3.3.0.
    Avete qualche idea?

  2. Gilberto

    Ciao, ero intenzionato ad acquistarlo però ho un dubbio, devo sostituire una 503 che contiene due unipolari che comandano 2 punti luce e un pulsante che pilota un relè per l’illuminazione del corridoio, vi sono quindi altri pulsanti che pilotano lo stesso.
    Il dubbio è, posso configurarlo in modo che due interruttori si comportino normalmente e il terzo invece come pulsante temporizzato?
    Grazie

  3. Mirko

    Ciao, ho appena installato il TX US 1 canale. I led sull’interruttore sono accesi, il pairing è riuscito senza problemi. Ora il problema: sia utilizzando il comando touch, sia utilizzando l’app, la lampada si accende ma si spegne immediatamente. Sapresti dirmi a cosa sia dovuto? Ti ringrazio anticipatamente

          1. Mirko

            No ho nessuna scena su eWelink, a questo punto rimarrebbe da controllare i collegamenti. Quello che mi sorprende è che l’interruttore è acceso (led accesi) e viene riconosciuto dall’app, riesce anche ad accendere la lampada perciò non riesco a capire dove potrebbe essere l’errore nei collegamenti. Sapresti darmi qualche indicazione in merito? Altrimenti l’ultima opzione disponibile riguarda un difetto di fabbrica. Grazie mille

  4. Simone

    Ciao, scusami, io ho una placca da 6 frutti vimar idea rondò; in ordine:frutto 1 interruttore a molla collegato a rele/ 2 coperchio/ 3 interruttore semplice /4 coperchio/ 5 interruttore semplice /6 coperchio.
    Come posso farli diventare smart? Cosa consigli?
    Posso applicate 2 sonoff tx da 3 pulsanti eventualmente?
    (3 funzionano e 3 morti.. Come i coperchi attuali)

  5. massimiliano

    Salve, volevo sapere ma i tasti touch sono retroilluminati? E se spengo il router rimangono lo stesso illuminati? Ho una placca della jinvoo che ha solo un tasto illuminato e quando spengo il router si spegne (penso sia la spia x capire se è connessa)

  6. Francesco

    buonasera secondo lei è possibile utilizzare il TX 2 switch per comandare una tapparella elettrica? ora viene comandata da un sonoff 4ch pro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.