Vai al contenuto
Home » Domotica Fai da te » Sonoff » Sonoff NSPanel display touch, interruttore, termostato caldaia smart

Sonoff NSPanel display touch, interruttore, termostato caldaia smart

    Sonoff NSPanel: dashboard, interruttore, termostato smart

    Sonoff NSPanel è il centro di controllo per la domotica fai da te Sonoff che integra in un unico dispositivo smart un display TFT touch, due interruttori WiFi ed un termostato caldaia intelligente: recensione e prova completa.

    Sonoff NSPanel

    Grazie alla collaborazione con ITead andiamo a scoprire il Sonoff NSPanel che è un dispositivo davvero unico nel panorama della domotica fai da te.

    SONOFF NSPanel Smart Scene Wall Switch Is Released on Kickstarter Now!

    Si presenta esteriormente come un display touch con due pulsanti, ma integra al suo interno anche due interruttori WiFi ed un sensore di temperatura e umidità che permette di utilizzare il Sonoff NSPanel anche come termostato caldaia smart.

    Sonoff NSPanel

    Grazie all’integrazione in un unico dispositivo smart di tutte queste componenti abbiamo molte funzionalità davvero interessanti:

    Sonoff NSPanel
    Centro di controllo

    Con un tap sui widget del display a parete controlli la tua casa.

    Sonoff NSPanel
    Gestione gruppi

    Spegni tutte le luci o apri tutte le tapparelle con un solo comando.

    Sonoff NSPanel
    Interruttore WiFi

    Collega ed automatizza direttamente 2 carichi elettrici.

    Sonoff NSPanel
    Termostato smart

    Sai la temperatura e controlli riscaldamento e raffrescamento.

    Per quanto potrebbe essere utilizzato in autonomia come termostato caldaia intelligente o doppio interruttore smart, il Sonoff NSPanel nasce proprio come centro dell’ecosistema di dispositivi Sonoff che possono essere integrati ed utilizzati per costruire la vostra casa domotica.

    Grazie al display TFT touch configurabile ed alla connessione con l’ecosistema eWeLink, con Sonoff NSPanel possiamo interagire con tutti i dispositivi smart della nostra casa in tutte le maniere possibili:

    Sonoff NSPanel

    Display TFT touch

    Puoi controllare lo stato dei dispositivi, le condizioni ambientali ed azionare la tua casa.

    Sonoff NSPanel

    Controllo Vocale

    Interagisci con i tuoi dispositivi con la voce tramite Alexa e Google Home.

    Sonoff NSPanel

    Smartphone

    Comanda la tua casa domotica ovunque ti trovi tramite lo smartphone con l’app eWeLink.

    Ovviamente, essendo parte dell’ecosistema Sonoff ed eWeLink, anche questo dispositivo ne condivide tutte le caratteristiche comuni:

    Controllo remoto

    Controllo remoto

    da qualsiasi luogo mediante smartphone di qualsiasi carico elettrico

    Controllo vocale

    Controllo vocale

    mediante Alexa e Google Home

    Programmazione orari

    Programmazione orari

     di accensione e spegnimento

    Condivisone

    Condivisone

    controllo e stato con altre persone

    Sincronizzazione

    Sincronizzazione

    in tempo reale su smartphone stato carico

    Scene

    Scene

     automatiche su dispositivi in base ad eventi

    Stato accensione

    Stato accensione

    configurabile tra acceso, spento, stato precedente

    Sonoff NSPanel è disponibile in due versioni pensate per mercato europeo (forma quadrata) ed americano (rettangolare): come in molti altri casi dobbiamo scegliere il formato americano che si adatta alle nostre scatole 503.

    Sonoff NSPanel unboxing

    All’interno della confezione trovate il Sonoff NSPanel, due viti di fissaggio ed un manuale sintetico (anche in lingua italiana).

    Partiamo osservando la parte anteriore col display TFT touch da 3,5″ ed i due pulsanti di comando:

    Sonoff NSPanel

    Lateralmente troviamo fori per il pulsante di reset ed il sensore di temperatura ed umidità, mentre posteriormente abbiamo i morsetti di collegamento ed i fori per fissare il Sonoff NSPanel alla scatola ad incasso:

    • N alimentazione neutro
    • L In alimentazione fase
    • L Out prima uscita (fase)
    • L Out seconda uscita (fase)

    Come già potete intuire da nomi, le due uscite purtroppo non sono dei contatti puliti come in tutti i dispositivi di casa ITead.

    Per procedere con il montaggio a parete, ma anche per scoprire le caratteristiche costruttive del dispositivo, possiamo separare il pannello con display e pulsanti dal telaio in metallo semplicemente con la mano:

    Come potete dalle foto:

    • pannello e telaio sono connessi tramite una morsettiera in bassa potenza
    • il telaio in metallo è collegato all’impianto elettrico e fissato alla parete
    • il pannello con display è agganciato sopra al telaio

    Questa soluzione costruttiva è molto flessibile perché separa, sia meccanicamente che elettricamente, gli elementi ad alta tensione da quelli in bassa tensione.

    Il Sonoff NSPanel in versione US può montare montare perfettamente in una scatola 503 italiana come vedete in queste foto:

    Sonoff NSPanel

    Le misure del Sonoff NSPanel in versione US sono infatti di 120x74x42 mm.

    La morsettiera di collegamento è protetta da un pannellino di plastica che può essere rimosso:

    Sonoff NSPanel teardown

    Poiché la curiosità è tanta vorremmo capire anche i dettagli costruttivi interni continuando a smontare il nostro Sonoff NSPanel ulteriormente: siccome spesso faccio danni anziché vivisezionare personalmente sono ricorso alla documentazione pubblica presente nella certificazione FCC del dispositivo (2APN5NSPANEL). Da notare come il dispositivo abbia le certificazioni FCC, RoHs e CE.

    Vediamo quindi ora quali sono i componenti presenti nel telaio in metallo rimuovendo il coperchietto in plastica al centro:

    Come vedete troviamo la parte in potenza ed in particolare i due relè, che pilotano le due uscite, collegati direttamente alla fase sul circuito stampato.

    Proseguiamo ora smontando il panello col display e tasti per andare scoprire il cuore hardware del Sonoff NSPanel:

    Notate come lateralmente spunti il sensore di temperatura ed umidità: la sua accuratezza potrebbe essere influenzata dal riscaldamento interno del dispositivo Sonoff influenzandone l’utilizzo come termostato caldaia smart.

    Rimuovendo la schermatura metallica che protegge dalle interferenze possiamo finalmente vedere il chipset utilizzato nella scheda del Sonoff NSPanel:

    Sulla scheda principale del Sonoff NSPanel riconosciamo:

    Nel caso pensiate di modificare il firmware del Sonoff NSPanel, ITead ha reso disponibile la mappatura dei pin dei connettori J1 e J3 presenti sulla scheda:

    Il display TFT touch è un Nextion HMI. Possiamo osservarne il dettaglio della sua scheda di controllo:

    Sonoff NSPanel

    Sulla scheda del display Nextion HMI possiamo invece riconoscere:

    • controller per display touch Hynitron CST340
    • MCU STM32G031G8 o compatibile
    • Memoria flash seriale CA2110 da 128 Mbit

    Anche in questo caso è possibile modificare il firmware come documentato su Nextion Upload Protocol.

    Direi che ora possiamo passare a metterlo alla prova sul campo.

    Installazione e configurazione iniziale Sonoff NSPanel

    How to Wire and Install SONOFF NSPanel Smart Scene Wall Switch

    Schema elettrico di collegamento

    Lo schema di collegamento elettrico del Sonoff NSPanel è il seguente:

    Come anticipato le due uscite interrompono la fase di alimentazione e non possono essere utilizzate come contatto pulito.

    Quando alimentiamo il Sonoff Panel per la prima volta, oppure dopo un factory reset, avremo questa schermata che ci avvisa della necessità di accoppiare il dispositivo tramite bluetooth all’app eWeLink:

    Sonoff NSPanel

    Se non lo avete ancora fatto, dove scaricare ed installare sullo smartphone l’app eWeLink: se necessario fate riferimento alla mia guida ad eWeLink.

    A questo punto tappiamo sull’app per aggiungere un nuovo dispositivo mediante bluetooth seguendo il wizard che vi chiederà successivamente le credenziali WiFi:

    La connettività del dispositivo è mediante la rete WiFi, il Bluetooth viene utilizzato esclusivamente per l’accoppiamento iniziale con lo smartphone.

    L’operazione si conclude con successo e vediamo il display con lo stato della connessione WiFi, data e ora, temperatura ambiente misurata dal dispositivo, previsioni meteo e temperatura esterna prelevati via cloud:

    Sonoff NSPanel

    La risoluzione del display è di 480x320 pixel.

    Ho anche provveduto subito all’aggiornamento del firmware del Sonoff NSPanel, operazione che ha richiesto alcuni minuti probabilmente per le dimensioni elevate:

    Aggiornamento firmware Sonoff NSPanel
    Aggiornamento firmware Sonoff NSPanel

    Utilizzo Sonoff NSPanel

    Vediamo ora come utilizzare il Sonoff NSPanel. L’interazione avviene sul display mediante il trascinamento nelle quattro direzioni per accedere alla funzione di interesse ed il tap sui dati / parametri da modificare.

    Sonoff NSPanel

    Nel caso il termostato o i widget non fossero ancora configurati, al tentativo di accesso verrete invitati da Sonoff NSPanel ad effettuare la configurazione mediante l’app eWeLink:

    I due pulsanti servono invece esclusivamente ad accendere e spegnere i due contatti di cui è dotato. La gestione è possibile anche tramite l’app eWeLink con tutte le funzioni tipiche della famiglia di interruttori WiFi:

    Termostato Sonoff

    Trascinando verso destra accediamo alla funzionalità termostato caldaia del Sonoff NSPanel dove è possibile:

    • visualizzare lo stato corrente di riscaldamento / raffrescamento
    • visualizzato lo stato del termostato
    • visualizzare il set-point di temperatura corrente
    • visualizza la modalità corrente (manuale o automatico)
    • modificare il set-point di temperatura manuale
    • modificare la modalità corrente
    Sonoff NSPanel

    La configurazione del termostato Sonoff NSPanel si effettua utilizzando l’app eWeLink dove è anche possibile gestirlo:

    Per completare la configurazione come termostato caldaia, occorre impostare quale dispositivo Sonoff con contatti di uscita si accenderà e spegnerà e se stiamo azionando un impianto di riscaldamento o raffrescamento:

    Molto importante ricordare che il dispositivo utilizzato per completare la funzione di termostato caldaia deve avere un contatto pulito per pilotare una caldaia o una pompa di calore, quindi Sonoff Mini.

    E’ anche possibile impostare l’isteresi del termostato, denominata Temp. Accuracy, ovvero l’ampiezza dell’intervallo intorno alla temperatura di set-point a cui far accendere e spegnere l’uscita del termostato.

    In questo senso sarebbe stato meglio che i contatti a bordo del Sonoff NSPanel fossero puliti. Comunque sia abbiamo il primo vero termostato smart Sonoff per la caldaia!

    How To Set Up the Thermostat Function on SONOFF NSPanel?
    Sonoff termostato

    Un punto di attenzione nell’uso del Sonoff NSPanel come termostato caldaia riguarda la posizione del sensore di temperatura ed umidità integrato sul bordo del dispositivo: è possibile che il normale riscaldamento del dispositivo possa influenzare l’accuratezza della misura. Guardata ad esempio questa foto realizzata con una termocamera FLIR da un altro utente che evidenzia la differenza tra la temperatura ambiente e quella rilevata dal sensore integrato:

    Widget dispositivi

    Trascinando verso sinistra possiamo invece accedere ad una funzione con una serie di widget corrispondenti dispositivi e scene che possiamo attivare e disattivare direttamente tramite lo schermo touch: del Sonoff NSPanel:

    Notate come le icone dei widget ricordino che tipo di dispositivo o scena sia. E’ possibile configurare fino ad massimo di 8 widget utilizzando l’app eWeLink accendendo dalla voce Widgets di impostazione del dispositivo:

    Direi una gran bella comodità poiché possiamo avere un punto centralizzato nell’abitazione, a disposizione di tutti, con cui controllare i dispositivi Sonoff, o comunque compatibili eWeLink, di casa.

    SONOFF NSPanel - The Usage Scene of Smart Display Panel Switch, Will Work with SmartThings and LIFX

    Impostazione luminosità e time-out schermo

    Trascinando verso il basso potremo impostare la luminosità dello schermo, il tempo dopo il quale si spegnerà e l’orientamento del display:

    Tramite l’app eWeLink è possibile personalizzare ulteriormente lo schermo per il risparmio energetico e la posizione relativa alla quale sono ricavate le informazioni meteo:

    Configurazione di rete

    Per cambiare la configurazione di rete basta premere per 5 cinque secondi uno dei due pulsanti fino a che sullo schermo compare nuovamente la schermata di accoppiamento via Bluetooth.

    Problemi di gioventù del Sonoff NSPanel

    Il Sonoff NSPanel ha avuto qualche problema di gioventù che, per comodità e riferimento, vi elenco in questa lista aggiornata alla versione di firmware 1.1.1:

    • Gestione deviazione sensore temperatura
    • Supporto DULR3, DUALR3 Lite e D1 nei widget del display
    • Gestione formato 12 e 24 ore
    • Visualizzazione icona temperatura interna
    • Gestione nome canali di uscita
    • Supporto ora solare e legale

    Tutti i problemi della lista, ad eccezione dell’ultimo, sono stati risolti con la versione di firmware 1.2.0 rilasciata sui Sonoff NSPanel durante il secondo weekend di aprile:

    Conclusioni su Sonoff NSPanel

    Il Sonoff NSPanel è davvero un dispositivo innovativo: non ne conosco altri disponibili sul mercato equivalenti.

    I vantaggi principali che vedo sono i seguenti:

    • mettere a disposizione un’interfaccia fisica “tradizionale” centrale all’abitazione anziché le sole modalità remote e vocali
    • un centro di controllo unico per tutti i dispositivi Sonoff, o compatibili eWeLink, presenti nella nostra abitazione
    • un dispositivo unico che include anche il primo vero termostato smart Sonoff per la caldaia
    • una piattaforma che può essere espansa gradualmente intervenendo sul firmware magari mettendo a disposizione altre funzionalità

    C’è stato sicuramente qualche piccolo neo di gioventù ma ITead è davvero un’azienda che fa innovazione.

    Leggi tutti i miei articoli su Sonoff:

    Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

    22 commenti su “Sonoff NSPanel display touch, interruttore, termostato caldaia smart”

    1. Tutto molto bello!
      Ho circa 100 dispositivi itead installalti e gestiti tramite ewelink con innumerevoli scenari di esecuzione.
      Praticamente ci mando avanti una struttura molto complessa, dagli azionamneti delle centraline di riscaldamento alla gestione delle luci in modalità ON/OFF oppure tramite sensori PIR collegati con una scena al relativo MINI-R2. Scene condizionali connnesse alla temperatura come per esempio l’attivazione o meno del riscaldamento di vasche in base al set ponint di temperatura impostata e così via.
      Segnalo alcune crititictà:
      In caso di mancanza segnale di rete (assenza di copertura internet) sarà possibile attivare o disattivare i soli contatti a bordo del NSpanel, mentre le scene NON saranno attivabili/eseguibili.
      La mia esperienza:
      A seguito di guasto alla rete internet sono rimasto “a piedi”, tuttavia grazie alla funzione “LAN CONTROL” (cercate nel web come funziona) dei dispositivi sonoff (itead) è stato possibile agire direttamente su ogni singolo dispositivo ma non è stato possibile azionare/eseguire le scene collegate.
      Confermo anche io la necessità di avere dei contatti puliti piuttosto che delle uscite alimentate.
      Utilizzo molti TH10 e TH16 cercando di forzare il loro funzionamento come cronotermostati ma NON mi pare funzionino come dovrebbero.
      Sarei cusioso di sapere se davvero l’ NSpanel, una volta impostata la temperatura automatica ed il periodo di funzionamento, nel caso NON VENGA raggiunta la temperatura di set point si spenga oppure continui a funzionare.
      Dalla mia esperienza ho notato che nonostante venga impostato il periodo di esercizio e la temperatura desiderata, se non viene raggiunto il set point il sistema continua a restare attivo ( il contatto resta chiuso).
      Per il resto sono ottimi dispositivi. Ci vuole una maggiore capacità di gestione software come per esempio la possibilità di duplicare le scene per poii modificarle, oppure di riordinare le scene create, al momento si possono solo riordinare quelle in modalità “tap to run”.

      Cordialemnte Riccardo

    2. Grazie per la recensione, ma un problema mi affligge con l’ns panel, collegato au interruttore mini con relé per avere contatto pulito su una caldiaia, all’attivazione tramite ns panel si accende il contatto pulito, ma quando lo spengo da ns panel il contatto pulito rimane attivo, per spegnerlo devo disattivarlo direttamente da ewelink, cosa succede?

    3. Bellissimo articolo, come sempre lo sono i vostri.
      Ma vorrei sottolineare un grave difetto, che almeno per cosa mi pare non si possa ovviare, difetto che nel.mio caso si presenta sul Widget di un CH4 i nomi dei device sono, esattamente come da una vostra foto dell articolo, OUTLET 1 2 3 4, presumevo però fosse possibile cambiarli da device o da qualche impostazioni, invece nulla…
      Preso su Amazon e penso che farò il reso, lo trovo un difetto notevole, ho 3 centraline CH4 in casa e come le gestisco ? A memoria 1 2 3 4??
      Veramente assurda una cosa del genere.
      Non si su dual Channel come sia, sui singolo Mini prese etctc tutto bene, mantengono i nomi impostati.
      Altro piccolo difetto trovo sia che in posizione orizzontale, i tasti 1 2 siano 1 dal basso 2 quello sopra…insensato, ma sarebbe il.meno.
      Oggi poi mi son svegliato e non ha variato con l ora legale, quindi tutti gli step orari di regolazione del termostato sono inutili..
      Reso su Amazon entro oggi.
      Così com’è è inservibile.

      1. Ciao Davide,

        come scrivevo nell’articolo questo dispositivo, piuttosto innovativo, sta soffrendo di qualche peccato di gioventù.

        ITead si sta impegnando nel fornire una versione di firmware aggiornata per inizio aprile (trovi i dettagli sempre riportati in articolo).

        Sul tema supporto ora legale, come già scrivevo ieri in un altro commento, ho aperto un ticket al supporto per cui mi hanno chiesto maggiori informazioni stamattina (non commento …).

        Poiché non mi vengono in mente oggetti così versatili (all-in-one) presenti sul mercato, ci penserei prima di restituirlo.
        Tutti i difetti funzionali possono essere risolti mediante aggiornamenti software automatici.

        Mi porrei invece la questione per problematiche a livello hardware e quindi difficilmente risolvibili.

        1. Per correttezza di informazione, pare? pare? che con l’uscita della versione firmware 1.2.0. il problema da me lamentato, ovvero OUTLET 1 2 3 4 al posto dei reali nomi utenze in presenza di centraline CH4, sia stato risolto! Io però non lo posso sapere poichè ho flashato con Tasmota e mi son risolto davvero tanti problemi 😉

          1. Stefano Paoletto

            Ciao Davide
            sto pensando di acquistare un NSPanel, ma come tutti i sonoff che ho vorrei tasmottarlo.
            Posso chiederti istruzioni su come hai fatto ?

            Grazie
            Stefano Paoletto

    4. Salve utilizzo tutti prodotti sonoff compreso nspanel + tablet collegato su ewelink oggi mi trovo con un problema con delle valvole termostatiche zbee che non riesco ad accoppiare qualche suggerimento?
      Grazie

    5. Leggo spesso i Vs articoli, ho un Nspanel che da oggi, al cambio dell’ora legale, non mi rende più l’orario giusto. Suppongo prenda questo dato dai server in Cina, non dalla rete Wi-Fi di casa. Come posso far tornare l’ora giusta a display sull’Nspanel? È un dato che guardo spessissimo e se fosse sempre sbagliato 6 mesi l’anno sarebbe un bel problema…..

      1. Ciao Claudio,

        ti confermo il problema che indichi. Per la precisione i servizi in cloud CoolKit eWeLink, utilizzati dai dispositivi ITead Sonoff, si trovano nei datacenter europei di Amazon Web Services.

        Purtroppo nella lista di miglioramenti previsti per la prossima release del firware di Sonoff NSPanel (1.2.0) non trovo traccia della gestione ora solare / legale.

        Ho aperto un ticket al supporto di Sonoff.

        PS ho direttamente aggiunto un piccolo paragrafo con i problemi noti per facilitare la lettura.

    6. nelle prossime versioni è possibile che modificano i pulsanti alimentati in pulsanti a con contatti puliti?
      grazie

      1. Ciao Francesco,

        non penso accada. Non ho mai capito il perché ma nella gamma di interruttori Sonoff non è che ce ne siano molti con contatto pulito “nativo” in uscita. Praticamente nessuno.

    7. salve
      è possibile usare una uscita come termostato anche se è la fase? in pratica devo pilotare una valvola per il riscaldamento a pavimento.
      grazie

    8. Fabio Ranocchini

      Salve,
      grazie per le istruzioni in italiano di questo prodotto.
      avrei un quesito.
      il termostato ha una regolazione della differenza di temperatura tra quella indicata sul display e quella reale?
      grazie per vostra riaposta

      1. Ciao Fabio,

        al momento non ancora. Hanno però recentemente annunciato che con la versione 1.2.0 del firmware verranno implementate le seguenti funzionalità, tra le quali quelle di cui chiedevi:
        ✅Support temp. calibration and deviation setup
        ✅Widgets support adding DUALR3, DUALR3 Lite and D1
        ✅Converting between 12-hour and 24-hour format
        ✅Customized temp. range of ±5℃
        ✅Indoor temperature icon display
        ✅Multi-channel device name changed
        ✅Location issue optimization

    9. Grazie per la recensione.
      Vorrei sapere se come termostato si può utilizzare un Netatmo oppure bisogna rimanere in casa Sonoff?

    10. Giobbe Lorenzon

      Un grazie per questa recensione, tutto ben commentato e chiaro.
      Sono un utilizzatore di Sonoff con EwElink e questo strumento multifunzione con termostato è veramente interessante, molto importante il fatto che si può fissare in una scatola 503.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA