Vai al contenuto
Home » Scambio sul posto » Scambio Sul Posto: ma quanto mi rendi ?

Scambio Sul Posto: ma quanto mi rendi ?

    Scambio Sul Posto: ma quanto mi rendi ?

    Ho recentemente pubblicato un articolo che sintetizzava il bilancio economico degli ultimi 12 mesi e che includeva anche il contributo dello scambio sul postoCasa Elettrica: ma quanto mi costi ?

    Ha suscitato, giustamente, qualche dubbio poiché compariva il contributo GSE (Gestore Servizi Energetici) per lo Scambio Sul Posto (SSP) relativo all'anno 2014 (accreditato a giugno 2015). Vediamo di fare chiarezza.

    Se vuoi leggere la versione aggiornata a maggio 2017 vai direttamente a Scambio Sul Posto: bilancio 2016.

    Suggerisco innanzitutto di leggere Scambio sul posto: calcolo con esempio pratico.

    Contributi GSE scambio sul posto

    Questo e' il riepilogo degli addebiti ed accrediti fatti dal GSE nel corso del 2015:

    Scambio Sul Posto: ma quanto mi rendi ?

    Corrispondenti a due accrediti sul mio conto corrente:

    • 363,48 Eur a giugno 2015
    • 36,96 Eur ad ottobre 2015

    per un totale di 400,44 Eur corrisposti nel 2015.

    Passiamo ora ai dati, fonte GSE, sui quali e' stato effettuato il conteggio:

    • Energia elettrica prelevata anno 2014: 4.435 kWh
    • Energia elettrica immessa anno 2014: 1.755 kWh

    Un po' di formule

    Da questi viene calcolata:

    Energia elettrica scambiata = min (Energia elettrica prelevata; Energia elettrica immessa)

    Nel mio caso:

    Energia elettrica scambiata anno 2014 = min (4.435; 1.755) = 1.755 kWh

    A questo punto vengono valorizzati (in Euro) i 3 valori di energia:

    CEI = Valore Energia elettrica immessa (@ 0,054 Eur/kWh)
    OE = Costo Energia elettrica prelevata (@ 0,056 Eur/kWh)
    Recupero Utilizzo Rete = Valore Energia elettrica scambiata (@ 0,174 Eur/kWh)

    Nel mio caso:

    CEI anno 2014 = 0,054 * 1.755 = 96 Eur
    OE anno 2014 = 0,056 * 4.435 = 248 Eur
    Recupero Utilizzo Rete anno 2014 = 0,174 * 1.755 = 305 Eur

    Il contributo SSP viene infine calcolato nel modo seguente:

    Contributo SSP = Recupero Utilizzo Rete + min (CEI; OE) + max (0; min( CEI; OE))

    Conclusioni

    Nel mio caso:

    Contributo SSP anno 2014 = 305 + 96 + 0 = 401 Eur

    I numeri incredibilmente tornano !

    Visto che c'ero ho anche simulato in contributo che avrò per il 2015 e che dovrebbe essere pari a circa 210 Eur (dimezzato a causa del maggiore autoconsumo).

    Spero di aver fornito una utile guida pratica all'astruso calcolo del contributo SSP.

    Per approfondire l'astruso tema dello scambio sul posto devi assolutamente leggere:

    Se sei interessato ad approfondire la convenienza della tariffa D1 per pompe di calore ti raccomando la lettura di:

    2 commenti su “Scambio Sul Posto: ma quanto mi rendi ?”

    1. Ciao, devo dimensionare un impianto FV per la mia casa in Umbria (Perugia) con le seguenti caratteristiche:

      - No metano
      - Pompa di Calore per riscaldamento a pavimento e produzione ACS
      - 100 MQ
      - Piano di cottura ad induzione
      - Impianto di raffrescamento
      - Classe energetica A+
      - 4 persone

      Quale potrebbe essere la stima del consumo annuo di kWh?
      Dai miei calcoli pensavo di installare 5 kW di picco sz accumulo (ma sfruttare lo scambio sul posto).
      Sono fuori strada?

      grazie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA