Vai al contenuto
Home » Salute » Fattori di rischio e prevenzione malattie cardiovascolari con dispositivi smart

Fattori di rischio e prevenzione malattie cardiovascolari con dispositivi smart

    Prevenzione malattie cardiovascolari con i dispositivi smart

    Fattori di rischio e prevenzione malattie cardiovascolari: come i dispositivi smart possono aiutarci in uno stile di vita più sano ed a monitorare il nostro stato di salute, app per monitorare la salute e dimagrire, bilancia smart, smartband, misuratore di pressione connesso, smartwatch con ECG, saturimetro e pressione, bilancia da cucina smart.

    Malattie cardiovascolari: fattori di rischio e prevenzione

    Le malattie cardiovascolari rappresentano la causa del 44% delle morti in Italia, di cui la più comune è l’infarto.

    La prevenzione è il passo più importante per combattere le malattie del cuore, cominciando quando si è giovani e sani per evitare che si manifestino.

    Approfondiamo quindi prima quali sono i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari e come possiamo agire sul nostro stile di vita per prevenire e ridurre la probabilità di soffrire di malattie del cuore.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    I fattori di rischio che possono contribuire allo sviluppo di malattie cardiovascolari che devono essere presi in considerazione sono molteplici:

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari
    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Tutti i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari vanno presi in considerazione: anche sei ci sono alcuni fatti su cui non possiamo intervenire, i rischi non modificabili, questo non deve essere una scusante per farci soprassedere dal cercare di migliorare tanti aspetti del nostro stile di vita che determinano i rischi modificabili.

    Fattori di rischio non modificabili per le malattie cardiovascolari

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Familiarità

    Avere familiari stretti con malattie cardiovascolari predispone a un maggior rischio di soffrirne a propria volta.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Sesso

    Le donne giovani e fertili sono più protette rispetto agli uomini; dopo la menopausa il rischio diventa analogo.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Età

    Il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari aumenta con l’avanzare dell’età.

    Fattori di rischio modificabili per le malattie cardiovascolari

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Colesterolo alto

    Un livello alto di colesterolo nel sangue aumenta la probabilità di aterosclerosi delle arterie, causa di infarto ed ictus.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Diabete

    L’eccesso di glucosio nel sangue danneggia le arterie e favorisce l’aterosclerosi; spesso si abbina a pressione alta.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Fumo di sigaretta

    Il fumo crea danni alle arterie che favoriscono l’aterosclerosi; contribuisce a pressione alta ed è dannoso per il colesterolo.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Pressione alta

    Un’alta pressione sanguigna (ipertensione arteriosa) aumenta la probabilità di aterosclerosi e causa un incremento del lavoro del cuore.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Sedentarietà

    Una vita sedentaria favorisce sovrappeso ed obesità; l’attività fisica regolare migliora la capacità cardiaca, controlla la pressione e migliora l’umore.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Obesità e sovrappeso

    Un peso elevato porta un maggiore sforzo per il cuore, favorisce l’ipertensione ed è fattore di rischio per il diabete.

    Fattori di rischio per le malattie cardiovascolari

    Dieta errata

    Una dieta ricca di calorie e grassi aumenta il colesterolo; con troppo sodio o povera di potassio provoca ipertensione.

    Come vedete ci sono tantissimi aspetti del nostro stile di vita che possono influenzare molto i fattori di rischio di malattie cardiovascolari e quindi permetterci di agire in modo attivo sulla prevenzione della loro insorgenza.

    Fattori di rischio e prevenzione malattie cardiovascolari: buone abitudini nella vita quotidiana

    Per quanto possa sembrare banale o scontato dirlo sono le nostre abitudini di vita a determinare il nostro benessere fisico e psicologico quotidiano ma anche ad influenzare pesantemente e prevenire la possibilità di soffrire di malattie cardiovascolari, per non parlare di cancro, negli anni a venire.

    Cito le più importanti in modo scientifico:

    • alimentazione corretta e bilanciata basata su vegetali, cereali, legumi, pesce e carni bianche, povera di sale con una forte limitazione di grassi, fritti e dolci utilizzando come condimento l’olio d’oliva
    • non fumare o smettere di farlo
    • stile di vita attivo, svolgendo regolare attività fisica coerentemente con l’età e lo stato di salute
    • raggiungere e mantenere un buon peso corporeo
    • monitorare colesterolo, pressione arteriosa e glicemia
    • limitare le fonti di stress, soprattutto se protratte nel tempo

    Sicuramente la medicina delinea il punto di arrivo ma la capacità di raggiungerlo è soprattutto psicologia: molte di queste raccomandazioni sul nostro miglioramento toccano l’equilibrio tra i cosiddetti piaceri della vita, tipici del presente, e prospettive ed aspettative di lungo termine: sta proprio a noi trovare una combinazione di tutte queste direzioni apparentemente contrastanti.

    Gli elementi chiave nella nostra crescita personale verso un equilibrio, comunque precario, sono quelli di avere consapevolezza di cosa migliorare, determinazione e resilienza nel tempo nel raggiungere gli obiettivi rispetto agli impedimenti interiori ed esterni.

    Il punto di partenza di questo percorso sta proprio nell’acquisizione della consapevolezza: sapere dove siamo basandoci su fatti non troppo opinabili rispetto alle opinioni proprie ed altrui o addirittura a quello che vorremmo sentirci dire.

    Vi propongo qualche esempio quotidiano di “buone abitudini” in cui ciascuno di noi si ritrova sicuramente:

    • tirare la pancia dentro davanti allo specchio o facendosi un selfie, invece di salire sulla bilancia
    • pesare la pasta senza bilancia
    • fare una passeggiata tonificante col cane fermandosi a chiacchierare con tutti, magari al bar

    In questo senso la tecnologia intelligente a servizio della nostra salute può essere davvero di aiuto a misurare quotidianamente il punto a cui siamo effettivamente arrivati e quello che facciamo ma anche a motivare rispetto a quanto già fatto ed quanto ancora da fare.

    Per questo motivo sono nati dispositivi smart a supporto della nostra salute che, utilizzati con costanza ed in modo integrato, possono davvero supportarci nel lavoro quotidiano di mantenere e migliorare la nostra salute ed il conseguente stato di forma fisica e mentale.

    Non dimentichiamo mai che la tecnologia smart è solo un supporto a determinazione, costanza e resilienza nel raggiungere i nostri obiettivi rispetto alle tentazioni e difficoltà quotidiane.

    Dispositivi smart a supporto dell’identificazione dei fattori di rischio e della prevenzione di malattie cardiovascolari

    Tornando alla mia esperienza personale pratica, vorrei raccomandare cinque strumenti, facilmente disponibili ed economici, che possono aiutarci nel fare la differenza ogni giorno:

    Bilancia smart

    Con una bilancia smart non misuri solo il tuo peso, ma puoi anche conoscere la tua composizione corporea ed addirittura lo stato di salute cardiovascolare e tutti i dati sono disponibili ovunque ti trovi con l’app su smartphone.

    Per approfondire leggi il mio articolo sulla miglior bilancia smart.

    Smartband o smartwatch

    Smartband e smartwatch sono in grado di monitorare con continuità l’attività fisica ed il battito cardiaco potendo anche misurare la saturazione dell’ossigeno nel sangue rendendo i dati disponibili su smartphone. Nei modelli più avanzati può anche essere rilevato l’ECG e lo stato di salutare cardiovascolare.

    Per approfondire leggi il mio articolo sul miglior smartwatch con ECG, saturimetro e pressione.

    Misuratore di pressione connesso

    Un misuratore di pressione connesso rileva pressione minima, pressione massima e battito cardiaco rendendoli disponibili su smartphone. Nei modelli più avanzati possono anche essere rilevati fibrillazione atriale, ECG e lo stato di salutare cardiovascolare.

    Per approfondire leggi i miei articolo sul miglior misuratore di pressione connesso.

    App per monitorare la salute e dimagrire

    Oltre alle app dei produttori dei dispositivi smart, esistono app per monitorare la salute e dimagrire in grado di integrare i dati provenienti da dispositivi eterogenei e di motivarci a migliorare sempre.

    Per approfondire leggi il mio articolo sulle migliori app per dimagrire.


    Mi Fit
    Price: Free

    Samsung Health
    Price: Free

    Contatore calorie
    Price: Free+

    Bilancia da cucina smart

    Su una bilancia da cucina smart, oltre a pesare gli ingredienti, puoi memorizzare i tuoi cibi preferiti vedendo tutti dati nutrizionali e puoi creare profili nutrizionali completi per i tuoi pasti in linea con la tua dieta, tutto tramite il tuo smartphone.

    Leggi tutti i miei articoli su Salute:

    Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

    Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2022-11-23 at 20:38

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    La mia Casa Elettrica

    GRATIS
    VISUALIZZA