Prese domotica WiFi e multiprese elettriche intelligenti

Presa intelligente WiFi come funziona | Prese e ciabatte elettriche smart

Scopri come funziona una presa o multipresa intelligente WiFi di Sonoff, Meross, Shelly e Smart Life compatibili come le prese intelligenti Meross, Teckin Smart Plug e Maxcio con cui spegni gli elettrodomestici con un click tramite lo smartphone o con la voce grazie Alexa e Google Home. La mia guida completa di istruzioni su come configurare prese Smart Life.

Approfondisci la presa intelligente smart WiFi Meross, le prese Sonoff e la Shelly Plug S.

Come funziona una presa intelligente smart WiFi

Grazie ad una presa intelligente smart WiFi, utilizzando semplicemente il tuo smartphone o la tua voce tramite un altoparlante intelligente Alexa o Google Homespegni gli elettrodomestici con un click:

Prese domotica WiFi
Presa intelligente WiFi Sonoff S20
Presa intelligente smart WiFi Sonoff S20

Le applicazioni delle prese intelligenti smart WiFi sono davvero molteplici:

  • accensione e spegnimento di luci, per risparmiare energia elettrica o simulare la nostra presenza e sviare eventuali malintenzionati
  • gestione di elettrodomestici e dispositivi elettronici come macchina del caffè, lavatrici, caldaie, climatizzatori o addirittura impianti di irrigazione
  • monitoraggio dei consumi elettrici
  • programmazione temporale delle accensioni e degli spegnimenti della presa intelligente smart WiFi ad orari prefissati o in base ad eventi provenienti da altri oggetti intelligenti come telecamere, sensori di movimento o di perdita d’acqua
Prese domotica WiFi

Vediamo ora come funziona una presa intelligente smart WiFi controllando un dispositivo da remoto o mediante comandi vocali grazie allo scambio di tra i dispositivi stessi e l’app su smartphone oppure Google Home o Alexa attraverso l’uso di servizi in cloud:

Prese domotica WiFi

Tenete sempre bene a mente come funziona una presa intelligente smart WiFi: in caso di problemi nel collegamento internet della vostra abitazione oppure dei servizi in cloud potreste non essere in grado di accendere o spegnere il carico collegato se non tramite il pulsante a bordo del dispositivo stesso.

Vediamo ora quali caratteristiche e funzionalità devono avere una presa smart o multipresa intelligente WiFi.

Caratteristiche di una presa smart o multipresa intelligente WiFi

Prese domotica WiFi

Quali sono le caratteristiche e le funzionalità che dobbiamo valutare prima di scegliere una presa smart o multipresa intelligente WiFi in alternativa ad altre soluzioni di domotica fai da te per la nostra casa ?

<strong data-wpfc-original-srcset=Facilità di installazione“/>
Facilità di installazione

L’utilizzo delle prese elettriche esistenti non deve richiede modifica alcuna all’impianto elettrico consentendo a chiunque di rendere smart i propri elettrodomestici in un tempo brevissimo

<strong>Carico massimo</strong> “/></div><div class=
Carico massimo

La corrente elettrica massima richiesta deve essere supportata dalle prese corrente WiFi16 Ampere (3,5 kW) sono ampiamente sufficienti per tutti normali apparecchi domestici

Formato
Formato

Verificare sempre prima dell’acquisto che le prese corrente WiFi siano in formato F (Schuko) oppure L (presa smart italiana)

<strong data-wpfc-original-srcset=Facilità di installazione“/>
Ingombro

Le prese corrente WiFi possono essere poco ingombranti come un adattatore o più simili ad una ciabatta. Attenti alle sorprese se avete lo spazio limitato

<strong>Carico massimo</strong> “/></div><div class=
Connettività

Le prese corrente WiFi si collegano in rete mediante il WiFi (banda 2,4 GHz), il protocollo ZigBee oppure in Bluetooth

Gestione remota
Gestione remota

Accensione e spegnimento remoto mediante smartphone di qualsiasi carico elettrico con notifiche su cambio di stato o consumi elettrici eccessivi

<strong>Facilità di installazione</strong>“/></div><div class=
App

App gratuita per smartphone compatibile anche con altri dispositivi intelligenti (abilitando la possibilità di creare scene)

<strong data-wpfc-original-srcset=Carico massimo “/>
Sincronizzazione stato

Sullo smartphone, mediante l’app, e’ possibile vedere se l’elettrodomestico collegato e’ acceso o spento

Programmazione orari
Programmazione orari

Programmazione di accensione e spegnimento in orari prefissati, in orari casuali (per simulare la presenza di persone in casa) e conto alla rovescia

<strong data-wpfc-original-srcset=Facilità di installazione“/>
Monitoraggio consumi

Controlla quanto la tua presa elettrica WiFi e’ utilizzata e verificare quali sono i tuoi elettrodomestici sono maggiormente energivori

<strong data-wpfc-original-srcset=Carico massimo “/>
Scene

Una scena esegue automaticamente azioni in base ad eventi esterni (sensore ad infrarossi, di temperatura oppure anti-allagamento)

Alexa e Google Home
Alexa e Google Home

Controllo vocale mediante AlexaGoogle Home.
Compatibilità con Apple HomeKit e IFTTT

Presa intelligente WiFi migliore

Ho preso in considerazione per un approfondimento le prese smart attualmente più vendute in Italia partendo dai marchi più diffusi come:

Oltre ad un presa intelligente WiFi delle solite Sonoff, Meross e Shelly valutate anche prodotti di aziende cinese emergenti come Teckin e Maxcio che producono smart plug compatibili con l’app Smart Life di cui fornirò istruzioni.

Dalla tabella risultante potete vedere come i reali elementi differenziati sono i seguenti:

Marca / ModelloFormablankblankblankAppblankblank
Prese intelligenti WiFi formato F (Schuko)
AISIRERblank10 AblankSmart LifeblankblankblankPrezzo non disponibile
Sonoff S20blank10 AeWeLinkblankblankblank17,00 EUR
Teckin Smart Plugblank16 AblankSmart Lifeblankblankblank12,99 EUR
Meross MSS310blank16 Ablankblankblankblankblank
TP-Link HS110blank16 Ablankblankblankblank24,99 EUR
Shelly Plug Sblank10 Ablankblankblankblank28,43 EUR
Sonoff S55blank16 AblankeWeLinkblankblankblank23,99 EUR
Maxcio Outdoor Smart Plugblank16 AblankSmart Lifeblankblankblank23,99 EUR
Meross MSS620blank10 Ablankblankblankblankblankblank28,99 EUR
Prese intelligenti WiFi formato L (Italiana)
Sonoff S26blank10 AeWeLinkblankblankblank16,99 EUR
Meross MSS310Hblank16 Ablankblankblankblankblank15,99 EUR
Maxcioblank16 AblankSmart Lifeblankblankblank16,99 EUR
Prese intelligenti WiFi compatibili Apple HomeKit
Koogeek
Smart Plug
blank10 AblankblankblankblankblankPrezzo non disponibile
Elgato
Eve Energy
blank10 Ablankblankblank59,88 EUR
Meross MSS210HKblank16 Ablankblankblankblank34,99 EUR
Meross MSS210HK ITblank16 Ablankblankblankblank28,79 EUR
Meross MSS620HKblank10 AblankblankblankblankblankPrezzo non disponibile

Per facilitarvi i modelli più venduti di presa smart italiana:

Prese intelligenti smart WiFi migliori: dimensioni

Per evitare brutte sorprese tra realtà ed aspettativa in foto, ho approfondito le dimensioni di ingombro di ciascun modello di presa intelligente smart WiFi e suddividendole in tre categorie:

  • presa intelligente WiFi slim: Shelly Plug S, Aisirer, Teckin Smart Plug ed Elgato Eve Energy
  • presa smart ingombrante: Koogeek P1EU, Meross MSS310, Teckin SP22
  • presa smart grande: TP-Link HS110 e Meross MSS310H

Prese intelligenti smart WiFi: app Sonoff eWeLink, Shelly Cloud, Smart Life e Meross

Abbiamo visto in precedenza come funziona una presa intelligente WiFi: il cuore sono le app / servizi in cloud di gestione deo dispositivi intelligenti, tra i quali le prese smart.

Meritano di essere prendere in considerazione le seguenti:

eWeLink
eWeLink

Servizio in cloud proprietario per i popolarissimi interruttori WiFi Sonoff

Smart Life
Smart Life

Supporta molti dispositivi di marche differenti ed all’utilizzo e’ più fluida e moderna.
Offerta da una società cinese specializzata in servizi IoT (Tuya)

Meross
Meross

Servizio in cloud proprietario. Ampia disponibilità di dispositivi intelligenti di elevata qualità.

Shelly Cloud
Shelly Cloud

Servizio in cloud proprietario per device smart innovativi. Non compatibile con IFTTT.

eWeLink - Smart Home
Price: Free
meross
Price: Free
Shelly Cloud
Price: Free

Il servizio in cloud può costituire un fattore differenziante nella qualità del servizio se non perfettamente affidabile.

Vi rimando comunque alla lettura delle mie guide alle app eWeLink, Shelly Cloud, Smart Life e Meross per un approfondimento.

Ciascuna presa intelligente WiFi valutata e’ comodamente controllabile con la voce sia mediante Google Home che Alexa, grazie al pieno supporto dei rispettivi servizi in cloud.

eMylo WiFi Amazon Echo Google Home

Per un approfondimento con un caso specifico vi rimando alla lettura di Sonoff Google Home e Sonoff Alexa.

Prese intelligenti smart WiFi HomeKit a confronto

Per quanto non sia un fan del mondo Apple, ho incluso in questa valutazione marche e modelli di prese intelligenti HomeKit più diffuse sul mercato:

  • Elgato Eve Energy
  • KooGeek
  • Meross MSS210HK, MSS210HK IT, MSS620HK
  • VOCOlinc

Vediamone le principali differenze:

PROCONTRO
Elgato– misura consumi elettrici
– ampia famiglia di dispositivi e sensori
smart per la casa
– consumi limitati (Bluetooth)
– e’ necessario un HomePod o una Apple TV per il controllo fuori casa
– gestione solo mediante Apple
KooGeek– misura consumi elettrici
– compatibile con Alexa e Google Home
– gestione anche con smartphone Android
– ampia famiglia di dispositivi e sensori smart per la casa
– ingombro
Meross– compatibile con Alexa e Google Home
– gestione anche con smartphone Android
– diversi modelli (Schuko, italiana, per esterno)
– ampia famiglia di dispositivi e sensori smart per la casa
VOCOlinc– compatibile con Alexa e Google Home
– gestione anche con smartphone Android
– diversi modelli (Schuko, italiana, per esterno)
– ampia famiglia di dispositivi e sensori smart per la casa
Prese intelligenti HomeKit Elgato Eve Energy vs KooGeek
Prese intelligenti HomeKit Elgato Eve Energy vs KooGeek

Personalmente, se fossi un fan Apple, sceglierei le prese intelligenti HomeKit Meross.

Multiprese e ciabatte elettriche intelligenti WiFi

Data la quantità enorme di dispositivi che dobbiamo alimentare o ricaricare in casa siamo tutti probabilmente pieni di ciabatte elettriche: sul mercato stanno cominciando a comparire le prime multiprese elettriche intelligenti.

multiprese elettriche intelligenti

Le caratteristiche delle multiprese elettriche intelligenti sono sostanzialmente le stesse di una presa intelligente smart WiFi, a cui aggiungere la gestione di più prese anche USB.

Ho selezionato le ciabatte elettriche intelligenti che ritengo migliori:

Ed i modelli di ciabatta elettrica intelligente HomeKit:

Come configurare una presa Smart Life compatibile: istruzioni per Teckin o Maxcio smart plug

Ho acquistato una presa intelligente Houzetek Smart WiFi Plug che ho scelto soprattutto per le dimensioni estremamente compatte, come la Teckin Smart Plug, rispetto ad un semplice adattatore Schuko:

La presa intelligente Houzetek Smart WiFi Plug e’ dotata di un pulsante con LED di stato che permette di accendere e spegnere manualmente e verificarne direttamente lo stato:

La presa intelligente Houzetek Smart WiFi Plug e’ compatibile con l’app Smart Life: tutte le istruzioni seguenti su come configurare Smart Life si applicano anche alle smart plug Teckin e Maxcio.

Dopo aver premuto a lungo il pulsante con il conseguente lampeggio del LED di stato sulla presa intelligente WiFi si può eseguire la procedura di accoppiamento su Smart Life:

Mediante l’app Smart Life potrete comandare l’accensione/spegnimento, controllare i consumi istantanei e verificare i consumi storici del carico collegato alla presa intelligente Houzetek Smart WiFi Plug:

E’ possibile utilizzare le misure elettriche effettuate (energia, corrente, potenza e tensione) come condizioni aggiuntive rispetto a quelle consuete di un interruttore intelligente (conto alla rovescia, stato) all’interno di una scena di automazione di Smart Life:

blank

Grazie al supporto completo di Google Home ed Alexa da parte di Smart Life potrete comandare la presa intelligente Houzetek Smart WiFi Plug anche con la sola vostra voce.

Se fossero necessarie ulteriori istruzioni su come configurare presa Smart Life come Teckin Smart Plug o Maxcio commentate l’articolo !

Prese o ciabatte elettriche intelligenti WiFi: conclusioni

Sei pronto ora a scegliere la miglior presa o multipresa intelligente WiFi Sonoff, Shelly, Meross oppure HomeKit o Smart Life compatibile come Teckin Smart Plug o Maxcio ?

Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2020-11-30 at 22:22

20 pensieri su “Presa intelligente WiFi come funziona | Prese e ciabatte elettriche smart

  1. blankDaniele C.

    Innanzitutto grazie per l’interessante articolo.

    Una domanda facile facile: in termini di sicurezza e privacy, tutti questi sistemi basati su Cloud, che necessitano quindi di accedere ed inviare dati su server ESTERNI alla propria abitazione, dalle telecamere IP alle prese “intelligenti”, non presentano dei rischi?

    Il fatto di poter vedere la nostra IP Camera dallo smartphone è “fighissimo” ma ciò nella maggior parte dei casi funziona grazie al fatto che la IP camera invia all’ESTERNO sui server cloud lo streaming del video di quello che accade DENTRO casa nostra.
    In questo modo la App che si connette al Cloud può farci vedere cosa accade.
    Però la nostra vita privata, personale, magari intima è ora online e non sappiamo che utilizzo ne verrà fatto.
    Ne terranno una registrazione?
    Faranno un programma TV tipo “grande fratello” dove si entra nelle case delle persone ma a loro insaputa?
    Ascolteranno e registreranno quello che diciamo e lo useranno per proporci prodotti su misura?
    E se per caso qualche burlone che lavora per l’azienda che ha creato l’app vi accende e spegne dentro casa gli elettrodomestici?
    Quando collegate IFTTT ad Alexa o Echo, dovrete loggarvi con i rispettivi account per dare ad IFTTT la possibilità di interagire con tali sistemi.
    Quindi se non vado errato, in rete c’è un server con il vostro account Google/Amazon che può in teoria fare il bello e cattivo tempo liberamente, almeno in teoria.
    Non so, io una riflessione la farei…

    Personalmente sto cercando soluzioni domotiche che escludano l’invio di dati su server cloud esterni.
    Es: creare una VPN in casa (dove il server VPN è in casa su una Raspberry Pi, su OpenVPN o Wireguard), collegarsi da remoto sulla VPN ed accedere alla nostra rete di casa (e tutti i dispositivi ad essa associati).

    E’ vero che tale soluzione richiede delle competenze informatiche/tecniche che l’utente medio magari non ha, però non è neanche così compliato installare e configurare questi sistemi.
    Basta seguire le centinaia di tutorial che si trovano online ed avere voglia di imparare.

    C’è Home Assistant (come anche altri Hub domotici) che gestiscono direttamente i dispositivi sulla nostra rete domestica senza passare per alcun cloud.
    Con i moduli ESP32, ESP32 Cam che hanno WiFi integrato, si programmano come con Arduino e con ESPHome (software) è possibile creare una rete di dispositivi a cui possiamo aggiungere relè per comandare apparecchi elettrici.
    Poi esistono moduli ZigBee e Z-Wave se il WiFi non è appropriato.
    Il tutto senza che alcun dato risieda o venga inviato su server esterni.
    Siete VOI che dall’esterno accedete dentro la VOSTRA VPN di casa. Punto.

    Sono curioso di sentire cosa ne pensate… 🙂

    Grazie.
    Saluti
    Daniele

    1. blankLa mia Casa Elettrica Autore articolo

      Ciao Daniele,

      ti rispondo riflettendo sui servizi in cloud che hai utilizzato per commentare questo articolo:
      1) probabilmente la ricerca di Google
      2) i server in cloud che ospitano questo blog
      3) GMail

      A questo magari aggiungiamo Amazon, Facebook, WhatsApp. Forse lo SPID per il bonus mobilita’.
      Il mondo e’ in cloud. Con la nostra sicurezza e privacy.

      L’unico punto che in parte condivido e’ che parliamo di dispositivi che svolgono azioni fisiche sulla nostra abitazione. In questo caso penso più al tema affidabilità della connessione internet che potrebbe influenzare la nostra sicurezza.

  2. blanktommaso

    Ciao, intanto comlimenti per il blog 🙂
    In una ambiente lavanderia con wifi csto cercando di creare automatismi tra un dispositivo che riconosce umidita e temperatura e delle prese wifi che si accendono o spengono in base alle condizioni interne della stanza. Esempio, temperatura molto alta, si accendono (tramite le prese wifi) aspiratore e deumidificatore.
    Devo pero comprare tutto, da dove potrei partire per creare questo sistema automatico?

    Grazie,
    Tommaso

  3. blankMattia

    Buongiorno, ho visto che esistono anche prese wifi da barra DIN per controllare direttamente il carico dal quadro elettrico.
    Esiste un app che mi permetta di creare degli scenari/automazioni in base al consumo elettrico?
    Esempio:
    quando il consumo elettrico della presa1 raggiunge il valore X attiva la presa2.

  4. blankCelestino

    Salve. Ho scoperto l’esistenza di queste prese solo oggi e la cosa mi sembra molto interessate.
    Vorrei chiederti se tra le prese oppure nell’app c’è un modo che la presa si spenga(non faccia passare la corrente) una volta al mese per un determinato tempo(2 3 ore) e viceversa, che una presa si accenda una volta al mese oppure ogni 2 mesi per un paio dio re e basta, e questo lo deve fare ciclicalmente .
    Grazie

  5. blankCosimo

    Ho installato due prese Meross su alcuni elettrodomestici. Tutte le funzioni descritte dal manuale sono perfettamente eseguite. Vedo i consumi sia istantanei che giornalieri ecc., posso spegnere o riaccendere. Mi sono chiesto esiste una applicazione che può inviare un allarme messaggio ecc. in caso di spegnimento di tale apparato? Ho anche installato Alexa.

    Attendo notizie in merito e ringrazio

  6. blankGiorgio

    Buonasera, sono entrato da poco nel mondo della domotica utilizzando dispositivi Echo. Mi sono divertito un pò con le lampadine wi-fi e gli interruttori della Sonoff con buone soddisfazioni. Rimango perplesso e con qualche dubbio sull’utilità (per le mie esigenze naturalmente) sull’uso di una presa intelligente. Mi spiego, utilizzo una macchina per caffè Nespresso e questa ha di serie l’auto-spegnimento, ritardabile ma non disattivabile, In questo caso, l’uso di presa intelligente può aver senso? Io temo di no, non credo che questa possa accendere la macchina perchè occorre intervenire sul pulsante fisico oppure mi sbaglio ed esiste qualche alternativa? Grazie e complimenti per il blog

    1. blankLa mia Casa Elettrica Autore articolo

      Ciao Giorgio, ci sono applicazioni differenti per oggetti differenti. Ad esempio una presa domotica WiFi e’ perfetta per automatizzare oggetti che sono collegati tramite presa elettrica e non e’ richiesta una modifica all’impianto elettrico: luci di Natale tradizionali, lampade a stelo, termoventilatori, lampade ad infrarossi per tartarughe, ecc.
      Ovviamente per gli elettrodomestici con pulsante l’applicazione e’ di scarsa utilità.

  7. blankVittorio

    Vorrei porre alcune domande per poter meglio inquadrare i dispositivi in gioco.
    Inizio subito con queste domande:

    1)
    le prese smart permettono di monitorare i dispositivi ad essi collegati , così come pure spegnerli ed accenderli. Ora
    se le varie prese smart (quindi wifi) possono essere controllate tramite un dispositivo Amazon Alexa senza Hub, a cosa serve avere un Hub? nello specifico cosa ti permette di fare in più?

    2)
    collegato a questa domanda precedente è l’esistenza degli interruttori smart.
    Se ci sono le prese intelligenti, a cosa servono gli interruttori?

    3)
    Altra cosa che mi interessa di più è il fattore illuminazione e sicurezza.

    Perchè avere un dispositivo amazon se le telecamera ip, con le proprie app, avvertono l’utente di un eventuale movimento in casa?

    volendo mettere diverse strisce led, in diversi punti della casa come si fa?
    vedo che si vendono strisce di diversi metri che si possono tagliare, ma poi come li si alimenta ogni striscia?

    1. blankLa mia Casa Elettrica Autore articolo

      Ciao Vittorio,
      ecco le mie risposte:
      1) la scelta e’ se comandarle via smartphone (anche vocale) o in modo del tutto libero con la voce in casa mediante uno speaker intelligente (Google Home oppure Amazon Echo); ovviamente uno speaker intelligente ti permette di fare altro (tipicamente ascoltare musica)
      2) per utilizzarli con carichi collegati in modo permanente all’impianto elettrico e non dotati di spina elettrica
      3) confronti cose differenti, ma non mutuamente esclusive. Una telecamera rileva anche il movimento, ma principalmente fa altro. Le strisce le monti dove serve e ciascuna la alimenti come descritto ad esempio in questo video:
      https://www.youtube.com/watch?v=qCNixkmW-pM

      1. blankVittorio

        Grazie mi hai tolto tanti dubbi.
        sulla telecamera e sulle strisce led, ne ho ancora:

        Per la telecamera, cosa fa in più oltre a rilevare un movimento? ed a segnalarlo grazie alla sua APP sullo smartphone?
        Come si integra Alexa con questa telecamera? quali servizi si hanno dall’integrazione Alexa+telecamera ip?

        Per le strisce
        se quindi ho un avvolgimento di strisce di 10 metri, e voglio utilizzarlo per due tratti distinti ognuno uno di lunghezza 3 metri, ho bisogno di avere due alimentatori e di saldare le strisce con i contatti degli alimentatori?

        1. blankVittorio

          Mi son dimenticato di chiedere un’altra cosa relativa alla domanda 1) precedente: mi hai detto che le prese si possono comandare dallo smartphone o anche da speaker intelligenti. Bene, perfetto. Considerando la seconda strada, quindi prese controllabili da Google Home o Amazon Echo, basta il wifi? la presenza dell’HUB (o meno) su cosa incide?come si inserisce in questo argomento?
          semplicemente è che ci sono prese che sono comandate in wifi ed altre che hanno bisogno del protocollo zigbee e quindi di un Hub?

          1. blankLa mia Casa Elettrica Autore articolo

            Ciao Vittorio, mescoli un po’ di cose.
            Prese smart e altoparlanti intelligenti sono oggetti totalmente distinti (li puoi usare in modo del tutto indipendente).
            Le prese più diffuse si collegano in rete via WiFi e quindi non ti serve alcun hub.
            Ci sono anche modelli ZigBee che funzionano agganciandosi ad una rete esistente (col proprio hub).

  8. blankGerardo

    Salve, ho un sonoff basic. E’ possibile accendere una luce e far si che si spenga da sola dopo un minuto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.