Broadlink IFTTT: guida ed istruzioni in italiano RM Pro e RM Mini3

Broadlink IFTTT: guida ed istruzioni in italiano RM Pro e RM Mini3

E’ finalmente disponibile il supporto ufficiale Broadlink IFTTT: scopri come utilizzare il tuo dispositivo RM Pro od il tuo RM Mini3 seguendo la mia guida ed istruzioni in italiano.

Broadlink RM Pro e RM Mini3

I Broadlink RM Pro e Mini3 sono dei dispositivi smart praticamente unici sul mercato italiano, con queste caratteristiche:

  • sostituiscono i telecomandi ad infrarossi di TV, decoder Sky e condizionatore
  • il Broadlink RM Pro sostituisce i telecomandi radio di cancello elettrico, porte basculanti per garage, tende motorizzate
  • consentono la gestione da remoto con lo smartphone mediante l’app dedicata IHC for EU, disponibile per Android e iOS
  • compatibili con Google Home ed Amazon Alexa
  • compatibili con IFTTT per realizzare integrazioni avanzate
Broadlink RM Mini3 vs Pro
Broadlink RM Mini3 vs Pro

Puoi approfondire le caratteristiche dei due dispositivi leggendo le mie guide su Broadlink RM Pro e su Broadlink RM Mini3.

IFTTT

IFTTT e’ una piattaforma gratuita che permette, in modo molto semplice, di far interagire tra di loro centinaia di applicazioni e dispositivi tra i più diffusi, come ad esempio:

IFTTT

In IFTTT applicazioni e dispositivi sono chiamati services (servizi): possiamo trovarli attraverso l’apposita pagina di ricerca.

Ho predisposto uno schema di massima, nell’esempio Broadlink IFTTT, per far capire come tutte le interazioni avvengano attraverso server in cloud che cooperano tra di loro:

Broadlink IFTTT architettura

Questo evidenzia alcuni aspetti importanti:

  • la presenza di una buona connettività internet e’ fondamentale per il buon funzionamento del sistema
  • i tempi di risposta e la disponibilità del sistema complessivo dipende da quelle dei singoli servizi in cloud
  • in termini di sicurezza la gestione del nostro sistema di domotica avviene anche al di fuori della nostra abitazione

Pensi che la copertura del segnale WiFi nella tua abitazione non sia sufficiente ? Leggi Quale ripetitore WiFi scegliere per la tua casa intelligente.

La parte più interessante e’ come fare interagire tra di loro applicazioni e dispositivi mediante le cosiddette applets: questo ci può consentire, entro certi limiti, di fare qualsiasi azione in base ad un evento.

La logica di programmazione delle applets e’ infatti del tipo se accade un determinato evento (trigger) esegui una determinata azione (action), ovvero If This, Then That (IFTTT).

Vediamo qualche esempio semplice ma concreto di applets:

  • Quando arrivi a casa accendi le lampadine Philips Hue
  • Manda una notifica di livello basso delle batterie delle telecamere Arlo

Esistono moltissime applets pronte da attivare ma ovviamente potrete creare quelle a voi più utili.

L’aspetto più interessante, oltre all’integrazione di dispositivi ed applicazioni eterogenee, e’ che possiamo realizzare degli scenari di funzionamento non possibili nei dispositivi stessi.

L’app di gestione IFTTT e’ disponibile sia per Android che iOS.

Broadlink IFTTT

Vediamo ora in dettaglio come funziona l’accoppiata Broadlink IFTTT.

La famiglia di device Broadlink e’ pienamente supportata da IFTTT col servizio denominato BroadLink Smart Home for EU.

Broadlink IFTTT
Servizio IFTTT BroadLink Smart Home for EU

Esiste anche il servizio BroadLink Smart Home che pero’ vi sconsiglio di utilizzare per una serie di dipendenze con l’utilizzo di Alexa in italiano. Potete approfondire nella mia guida a Broadlink Alexa.

Broadlink IFTTT installazione e configurazione

Prima di cominciare e’ necessario che abbiate già installato sul vostro smartphone l’app IHC for EU sul vostro telefono, creando le credenziali ai servizi cloud Broadlink ed accoppiando i vostri dispositivi RM Pro o RM Mini3.

Nel caso non lo abbiate ancora fatto, potere leggere la mia guida a IHC for EU.

La procedura di installazione e configurazione iniziale per Broadlink IFTTT e’ la seguente:

  • scaricate sul vostro smartphone l’app IFTTT, disponibile sia per Android che iOS
  • registratevi al servizio IFTTT creando le vostre credenziali di accesso
  • all’interno dell’app IFTTT, collegate il servizio BroadLink Smart Home for EU (utilizzando le vostre credenziali di accesso Broadlink)

E’ disponibile una serie di applets IFTTT Broadlink già pronte e solo da configurare:

IFTTT Broadlink: creazione di applet

L’opportunità più interessante e’ quella di creare una nuova applet Broadlink IFTTT che soddisfi le nostre esigenze.

Partiamo con l’osservare quale tipologia di trigger (eventi) e di action (azioni) siano disponibili nel servizio IFTTT BroadLink Smart Home for EU:

Come si vede i trigger attualmente supportati riguardano solamente eventi di accensione o spegnimento.

Approfondendo le action vediamo come siano attualmente limitate solo ad azioni di accensione o spegnimento oppure azioni più avanzate per climatizzatori:

Direi che nella pratica quotidiana ad oggi possiamo utilizzare insieme IFTTT e Broadlink solo per eventi od azioni di accensione e spegnimento dei dispositivi associati.

Concludiamo la nostra guida con un esempio concreto di integrazione IFTTT Broadlink creando una sorta di sveglia quotidiana che ad ogni giorno lavorativo alle 07:00 di mattina accende il nostro TV. Per fare questo utilizziamo come trigger il servizio Date&Time e come action il servizio BroadLink Smart Home for EU.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.