Broadlink Google Home: telecomando universale con la voce !

Broadlink Google Home: come cambiare canale TV !

Broadlink Google Home: grazie ai dispositivi Broadlink RM Pro e RM Mini3 uniti all’app IHC for EU, puoi cambiare canale TV con Google Home ! Guida completa.

Sei anche interessato a come controllare la TV con Alexa ? Leggi anche la mia guida a Broadlink Alexa.

Vuoi trasformare il tuo televisore in una Smart TV ? La soluzione migliore e’ acquistare un Android TV Box.

Per pulire la tua casa senza fatica scegli un robot aspirapolvere ed un robot lavavetri.

Google Home Italia

Finalmente e’ uscito anche in Italia Google Home, l’altoparlante dotato di assistente intelligente Google Assistant in grado di comprendere la nostra voce ed interagire con innumerevoli servizi e dispositivi:

  • Musica e Audio: potrete ascoltare la vostra musica preferita con Spotify oppure le migliori stazioni radio con TuneIn
  • Intrattenimento: guardare su Chromecast o il vostro televisore smart i video di YouTube o le ultime serie di Netflix
  • Smart Home: controllare i dispositivi intelligenti della vostra casa come termostati e climatizzatori

L’aspetto più interessante per un casa domotica fai da te e’ che accoppiando Broadlink Google Home abbiamo finalmente a disposizione un telecomando universale Google Home per tutti i dispositivi non intelligenti presenti nella nostra casa che possiamo cosi’ cominciare a controllare mediante la nostra voce:

Broadlink Google Home

Il funzionamento e’ il seguente:

  1. chiediamo di cambiare canale TV con Google Home oppure di aprire il cancello
  2. il sistema comprende la nostra richiesta e la invia ai servizi in cloud di Google attraverso il router WiFi di casa
  3. i servizi Google cercano il comando ed il dispositivo (Broadlink RM Pro o RM Mini3) su cui eseguirlo sul database dei device di casa registrati e smistano la chiamata ai servizi cloud Broadlink
  4. i servizi cloud Broadlink ricevono il comando e lo inviano allo specifico dispositivo fisicamente presente in casa (Broadlink RM Mini3 o RM Pro)
  5. il dispositivo esegue l’azione richiesta (cambiare canale TV oppure aprire il cancello)

Tecnicamente sembra molto complesso ma e’ del tutto trasparente, quasi magico, per l’utilizzatore:

  • chiediamo di cambiare canale TV con Google Home e quasi istantaneamente, grazie al Broadlink RM Mini3, vediamo cambiare canale TV sul nostro televisore
  • diciamo a Google Home di aprire il cancello ed in men che non si dica, tramite il Broadlink RM Pro, il nostro cancello si aprirà

Ovviamente e’ necessaria una configurazione iniziale per associare i nostri dispositivi BroadlinkGoogle Home.

Configurazione iniziale IHC for EU e Google Assistant

Il supporto Broadlink Google Home e’ stato introdotto col rilascio dell’applicazione IHC for EU, disponibile sia per Android che iOS.

Nel caso non lo avessi ancora fatto, raccomando assolutamente la lettura preliminare del mio articolo con la Guida a IHC.

Le azioni preliminari che riporto solo in sintesi sono le seguenti:

  • installare sullo smartphone l’app IHC for EU
  • creare un nuovo profilo
  • accoppiare il device Broadlink RM Pro o RM Mini3 con il profilo creato in precedenza
  • aggiungere gli apparecchi elettronici mediante app, device e telecomando al profilo
  • installare e configurare sullo smartphone l’app Google Home, disponibile sia per Android che iOS

Ricordo ancora che tutta la procedura di utilizzo dell’app IHC for EU e’ descritta in dettaglio nella mia Guida a IHC.

Broadlink Google Home: accoppiamento profili

Al fine di rendere visibili su Google Home tutti i vostri dispositivi, e’ necessario accoppiare i profili Broadlink Google Home seguendo questa procedura sullo smartphone con l’App Google Home:

Probabilmente nell’elenco dei nuovi servizi collegabili a Google Home vedrete anche Broadlink Smart Home for EU: non dovete sceglierlo perché corrisponde ad un’altra version dell’app che sconsiglio vivamente di installare.

Effettuando ora la sincronizzazione dei dispositivi su Google Home gli apparecchi e le scene create in IHC for EU sono immediatamente disponibili, con i medesimi nomi, sull’app Google Home stessa:

Potete facilmente riconoscere:

  • Una scena denominata Canale 5 HD (una sequenza di tasti premuti virtualmente per cambiare canale TV)
  • Una lampadina denominata Cancello (e’ un workaround per poter rendere visibile il radiocomando del cancello elettrico)
  • Una presa elettrica Samsung TV (corrispondente al telecomando della TV)

Poiché i vari dispositivi sono riconosciuti come lampadine o prese, per operare nativamente dovremmo sempre chiedere a Google Home di accendere o spegnere i dispositivi: questo porterebbe a dei comandi decisamente poco intuitivi come “Accendi il cancello”.

Ma abbiamo una soluzione grazie alle routine di Google Home.

Google Home: creazione di routine personalizzate

Per concludere la configurazione di Broadlink Google Home possiamo dunque creare delle routine in Google Home, associando dei comandi vocali specifici da noi definiti all’esecuzione di azioni specifiche sui device, nel nostro caso degli apparecchi o delle scene presenti sull’app IHC for EU.

Tenete conto che ad ogni aggiornamento dell’app di Google Home le routine vengono spostate in un punto differente, sicuramente con una tempestività leggermente maggiore della frequenza di aggiornamento di questa guida.

Le routine posso essere trovate sull’app Google Home nella maniera seguente:

Il trucco e’ quello di definire all’interno della routine Google Home col comando per noi più gradevole un’azione Accendi Nome_Scena o Accendi Apparecchio per poter avviare la singola scena creata tramite l’app IHC for EU.

Ed il gioco con Broadlink Google Home e’ fatto e funziona per davvero: potete comodamente aprire il cancello elettrico seduti in divano con il solo ausilio della vostra voce oppure cambiare canale TV con Google Home !

Altri articoli disponili su Broadlink:

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.