Aria inquinata? Negli Anni 80 respiravamo più veleni

In che misura contribuiscono le varie fonti di inquinamento alle concentrazioni di smog ?  

«Il traffico contribuisce per un 35%, ma non localmente. Nel senso che il traffico, fatto da automobili private e mezzi pubblici, contribuisce a livello più ampio: ad esempio molto in Val Padana, piuttosto che singolarmente a Milano. Se dovessimo infatti etichettare le particelle che compongono il Pm10 presente a Milano in base alla provenienza, allora ci renderemmo conto che molte di queste particelle provengono da altre città, come Torino o Ferrara. Un 30% per cento di inquinamento atmosferico è invece attribuibile alle combustioni incontrollate, un 20% al riscaldamento delle abitazioni e un 15% alle industrie. Per quanto riguarda invece il particolato sono due le fonti di provenienza, quelle primarie e quelle secondarie. Le prime, che contribuiscono per il 30%, sono le emissioni dirette di materiale particolato in atmosfera. Le seconde, che contribuiscono per l’80%, sono quelle che si creano in atmosfera con delle vere e proprie reazioni chimiche».

FonteAria inquinata? Negli Anni 80 respiravamo più veleni

Da non perdere
Se sei interessato alla tematica dell’inquinamento in relazione alla gestione delle nostre abitazioni, potresti gradire la lettura di questi altri miei articoli:
Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.